Diarchia al MACRO

Il cortometraggio interpretato da Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher e Louis Garrel verrà presentato dal regista insieme ad altri quattro corti al MACRO di Roma in una serata speciale il 15 settembre.

Dopo il successo di questa primavera, giovedì 15 settembre torna Agorà, ovvero l'incontro di culture e linguaggi metropolitani: cinema, musica, danza, pittura e letteratura. In collaborazione con Menteplastica e nella suggestiva location del MACRO, il Museo d'Arte Contemporanea di Roma, verranno proiettati i 5 cortometraggi italiani che più hanno riscontrato successo, di pubblico e di critica, nei festival nazionali e internazionali.

Ecco la lista dei corti proiettati nella serata di giovedì 15 settembre dalle 19.00 alle 02.00 al MACRO:
L'estate che non viene - di Pasquale Marino (64° Festival di Cannes - 2011)
Diarchia - di Ferdinando Cito Filomarino (Sundance Film Festival 2010)
Atto V - di Piero Marino (Torino Film Festival 2010)
La città in cielo - di Giacomo Cimini (66° Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia - 2009)
The silver rope - di Fabio Guaglione e Fabio Resinaro (New York International Indipendent Film & Video Festival 2007).

L'appuntamento è alle 19.00 con gli autori e alle 21.00 per la proiezione dei film.
Tutt'intorno si intrecciano food e street art, con un inedito aperitivo italo/giapponese e l'incursione teatrale di Industria Indipendente, il reading De par le roi du ciel, le istallazioni di Jacopo Mandich, le opere di Ulisse Poggioni e la Mostra fotografica di Alicia Camandona. A chiusura della serata Dj set e Videoproiezioni. L'ingresso è libero.

Diarchia al MACRO

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy