Dexter: anticipazioni sulla quarta stagione

I protagonisti e gli autori della serie poliziesca targata Showtime hanno incontrato i fan al Comic-Con di San Diego. Insieme a loro c'era anche la new entry John Lithgow, che veste i panni di un pericoloso 'collega' del protagonista.

Tra i tantissimi eventi del Comic-Con di San Diego, uno dei più seguiti è stato l'incontro dei fan di Dexter con gli autori e gli interpreti dell'avvincente serial televisivo targato Showtime. Molte persone non sono riuscite ad entrare nella Ballroom 20, dove era stato fissato il simpatico incontro con il team creativo della serie, nel quale spiccava anche la new entry John Lithgow, che di recente ha firmato un contratto con la produzione per interpretare un pericoloso serial killer soprannominato Trinity, un uomo assolutamente insospettabile, di aspetto comune, che uccide tre persone alla volta. Prima di proseguire nella lettura di questa news, vi invitiamo però a non continuare a leggere nel caso non vogliate anticipazioni sulla quarta stagione di Dexter.

Il primo a prendere la parola è stato proprio Lithgow, molto corteggiato dagli autori, che lo volevano assolutamente per il ruolo di Walter Simmons. "La mia prima vittima sarà il capitano Dick Solomon" - ha scherzato l'attore riferendosi al personaggio da lui interpretato in Una famiglia del terzo tipo - "A parte gli scherzi, il mio ruolo in Dexter non potrebbe essere più diverso da quello di Salomon". Lithgow ha proseguito rivelando che inizialmente non era particolarmente interessato al ruolo offertogli dagli autori di Dexter, e loro per convincerlo gli hanno rivelato qualche dettaglio sulla serie: "La prima volta che ci siamo incontrati, al mio agente è stato chiesto di rimanere fuori dalla stanza, e nei successivi 35 minuti mi sono state dette cose che non posso assolutamente dirvi"
Nel chiudere il suo intervento, l'attore ha scherzato sostenendo che ammette di essere un privilegiato e di avere "un grande potere, quello di far uscire le persone da questa stanza per andare a spifferare tutto su Twitter. E' come avere un Diamante Hope in tasca"

Per quanto riguarda gli sviluppi della quarta stagione si è detto che inizialmente per Dexter Morgan sarà più difficile assecondare i propri istinti adesso che vive con sua moglie, i figli di lei e soprattutto con il nuovo arrivato, il figlio biologico con il quale l'ematologo forense/serial killer sente di avere un legame molto profondo.
Insomma, se prima per Dexter era molto più facile uccidere, visto che viveva praticamente da solo, adesso le cose si complicano: "Non ha più molto tempo, e d'altra parte non riesce neanche a dormire" - ha spiegato Michael C. Hall - "Ma in linea di massima manterrà i suoi rituali, anche se saranno influenzati dal nuovo stile di vita."
A cambiare le carte in tavola inoltre, sarà proprio il rapporto con il bambino, ha aggiunto l'attore: "Non c'è nulla che potrebbe far sentire Dexter più umano di suo figlio, che è sangue del suo sangue."

Per quanto riguarda i personaggi secondari, è stato anticipato che Desmond Harrington (che interpreta Joey Quinn) è entrato a far parte del cast fisso, e che l'agente speciale Frank Lundy (Keith Carradine) tornerà a Miami per svolgere il suo lavoro, che è quello di acciuffare serial killer. Per il resto, bisognerà aspettare l'inizio della nuova stagione di Dexter.

Dexter - Season 4 - Nuovo Promo

Dexter: anticipazioni sulla quarta stagione
Privacy Policy