Denzel Washington risale sul treno di Unstoppable

Dopo una serie di ripensamenti e un abbandono che sembrava definitivo, Denzel Washington torna sui suoi passi e risale a bordo del thriller Unstoppable insieme al regista Tony Scott.

Come era prevedebile, a quasi due mesi dall'uscita formale di Denzel Washington dal cast del thriller Unstoppable, la star e la 20th Century Fox hanno rinegoziato un nuovo accordo che vede il ritorno dell'attore a fianco del suo regista preferito, il mago dell'action-thriller Tony Scott. Con il ritorno di Washington si presume che la produzione del film subirà finalmente un'accelerazione, visto che l'attore era collegato al progetto dallo scorso aprile, ma la lavorazione era bloccata per motivi economici.

Denzel Washington vestirà i panni di un esperto ingegnere ferroviario costretto a saltare sul locomotore di un treno in corsa ormai provi di controllo che contiene un carico di sostanze chimiche altamente nocive. Ad affiancarlo vi sarà un giovane macchinista interpretato dalla star di Star Trek, Chris Pine. La sceneggiatura del film, firmata da Mark Bomback, è ispirata a una storia vera.

Lo sviluppo del progetto, di recente, si era arenato a causa della volontà della Fox di ridurre il budget complessivo del film a 90 milioni di dollari, limitando notevolmente i salari di attore e regista. Pare che lo studio abbia chiesto a Scott di accettare un compenso decurtato di 3 milioni di dollari e a Washington di ridurre il suo di 4. La volontà di lavorare nuovamente con Tony Scott ha spinto però Denzel a portarsi dietro il copione del film durante il tour promozionale europeo del thriller Pelham 1-2-3: Ostaggi in metropolitana e alla fine lui e il suo agente hanno stipulato un accordo con lo studio che gli permetterà di partecipare al film.

Denzel Washington risale sul treno di Unstoppable
Privacy Policy