Deepa Mehta trionfa al River to River

La nona edizione di River to River. Florence Indian Film Festival si conclude con la vittoria del drammatico Heaven on Earth di Deepa Mehta.

La nona edizione di River to River. Florence Indian Film Festival si è conclusa giovedì 10 dicembre, con un grande successo di pubblico e di stampa, contando 3100 presenze, riconfermando l'ottima idea dei 50 giorni di cinema internazionali a Firenze e la bellissima sala storica dell'Odeon. Le selezione dei film in concorso, le sezioni speciali e la retrospettiva dedicata a Guru Dutt, l'Orson Welles indiano degli anni '50, hanno avuto un ottimo riscontro tra gli spettatori e gli addetti ai lavori. Le collaborazioni con il Museo Marino Marini per la mostra su Raja Ravi Varma e con Palazzo Tornabuoni per il Gala Dinner hanno rappresentato importanti side events della manifestazione, oltre alle tavole rotonde sulla musica nei film di Guru Dutt e sul gender in India condotte da studiosi e indologi.

Numerosi gli ospiti di questa edizione: i registi Ketan Mehta, Raja Menon, Sooni Taraporevala, Sanjeev Sivan, Kartik Singh e Dev Khanna; le attrici Nandana Sen e Iyanah Bativala, e lo sceneggiatore Shakir Kadri. Sono stati presenti anche l'Ambasciatore dell'India in Italia Arif Shahid Khan e l'Assessore alla Cultura della Regione Toscana Paolo Cocchi.

Durante la serata finale sono stati annunciati i vincitori del River to River Digichannel Audience Award:
- sezione lungometraggi: l'intenso e suggestivo Heaven on Earth di Deepa Mehta
- sezione cortometraggi: il pregnante lavoro di animazione Topi di Arjun Rihan
- sezione documentari: l'interessante e scioccante Children of God di Yi Seung-jun

Dopo la premiazione, la serata è proseguita con la proiezione dei tre vincitori del concorso Advantage India, e con il Closing Film, l'esilarante animazione Sita Sings the Blues di Nina Paley sulla tragicommedia del Ramayana.

Deepa Mehta trionfa al River to River

Fonte: comunicato stampa

Privacy Policy