Death Note

2017, Thriller

Death Note: l’adattamento live action passa a Netflix

Il progetto di adattare il famoso manga in live action era nelle mani della Warner Bros, che l'ha ceduto a Netflix.

Angelica Vianello

È di questi giorni la notizia che la Warner Bros abbia intenzione di fare meno film nel prossimo futuro (pare che la decisione abbia a che vedere con il parziale flop di Batman v Superman: Dawn of Justice), non sorprende dunque che nell'operazione di sfoltimento venga compreso anche il progetto di girare in live action l'adattamento del manga giapponese Death Note.

Netflix sta negoziando i termini dell'accordo. Nel cast ci saranno Nat Wolff e Margaret Qualley, e pare che il gigante dello streaming voglia scritturare anche Keith Stanfield, una volta conclusi gli accordi per i diritti di Death Note.

Wolffe interpreterà uno studente che scopreun quaderno dai poteri soprannaturali, che gli permette di uccidere chiunque semplicemente scrivendo il nome della persona. Nasce una trascinante dinamica "tra gatto e topo" nel momento in cui un solitario agente di polizia si mette sulle sue tracce.

Pare che la produzione di Death Note fosse prossima ad iniziare, quando gli studios hanno deciso di non proseguire: nel giro di 48 ore le offerte di acquisizione dei diritti sono spuntate da ogni dove. Netflix viene data per favorita, ma si attendono comunicazioni ufficiali.

Il film sarà prodotto da Roy Lee, Dan Lin, Jason Hoffs e Masi Oka, per una sceneggiatura la cui ultima bozza è stata curata da Jeremy Slater (I fantastici quattro) . Il manga era stato adattato per il cinema già in Giappone.

Death Note: l’adattamento live action passa a...
Death Note: Margaret Qualley potrebbe essere la protagonista femminile
Death Note: Shane Black e il taccuino della morte
Privacy Policy