Deadpool

2016, Azione

Deadpool: le riprese del sequel non subiranno ritardi

Fox sembra intenzionata a dare il via alle riprese, che si terranno in Canada, a partire da gennaio. Riusciranno a trovare un regista e a completare i casting in tempo?

Questo, per il sequel di Deadpool, è stato un periodo piuttosto turbolento. Dopo l'uscita di scena del regista Tim Miller e l'abbandono del compositore Junkie XL, sono venuti a mancare due importanti elementi artistici. Gli abbandoni, però, non sembrano aver ostacolato più di tanto 20th Century Fox visto che lo studio ha intenzione di non ritardare l'avvio delle riprese fissato, come previsto, per gennaio 2017.

Leggi anche: Deadpool: 5 cose che potreste non aver notato

Secondo le anticipazioni diffuse dal canadese What's Filming? Deadpool 2 verrà girato in British Columbia. Gli sceneggiatori hanno circa due mesi per completare lo script, mentre lo studio è impegnato alla ricerca di un nuovo regista con cui rimpiazzare Tim Miller. In più Fox deve fare il casting per i personaggi di  Domino e Cable e dare il via alla produzione. Naturalmente i fan del Mercenario Chiacchierone si augurano che i tempi stretti non costringano lo studio a realizzare un prodotto meno curato e meno incisivo del primo film.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Deadpool: le riprese del sequel non subiranno...
Deadpool 2: svelata la ragione dell'abbandono di Tim Miller
Deadpool: tutto quello che c'è da sapere sul più folle dei supereroi Marvel
Privacy Policy