Deadpool 2

2018, Azione

Deadpool 2: Tim Miller abbandona la regia del sequel

Dopo una serie di divergenze creative con la star Ryan Reynolds, il regista Tim Miller ha deciso di lasciare il sequel di Deadpool, in uscita nel 2018.

Cristiano Ogrisi

Doccia fredda per i fan del folle personaggio della Marvel: Deadline conferma che Tim Miller ha abbandonato la regia di Deadpool 2.

Nonostante non ci fosse ancora alcuna conferma ufficiale, il regista stava lavorando alla sceneggiatura da diverso tempo e una sua riconferma dietro la macchina da presa sembrava scontata, visto l'enorme successo di pubblico e critica del primo capitolo.

Il motivo dell'abbandono, secondo il sito, è una serie di divergenze creative con Ryan Reynolds, protagonista e produttore.

Deadpool: Ryan Reynolds indossa il costume del protagonista del film

L'uscita di scena di Tim Miller pare sia stata amichevole e consensuale, tanto che il regista è già legato a un nuovo progetto Fox, l'adattamento di Influx, un romanzo di Daniel Suarez, sceneggiato da Mark Bomback, che dovrebbe trasformarsi in una trilogia.

Confermato nel cast Ryan Reynolds, mentre si fanno sempre più forti i rumour sulla presenza di Kyle Chandler nei panni di Cable e di Mackenzie Davis nel ruolo di Domino.
La data di uscita di Deadpool 2 resta confermata al 12 Gennaio 2018: chi sarà il nuovo regista?

Deadpool 2: Tim Miller abbandona la regia del...
Deadpool: tutto quello che c'è da sapere sul più folle dei supereroi Marvel
L’invasione dei supereroi: Guida ai cinecomics di prossima uscita
Privacy Policy