Deadpool 2: ripreso il lavoro sul set dopo l'incidente mortale avvenuto lunedì

Il lavoro sul set è ripreso nella giornata di oggi dopo la morte di Joi Harris, pilota e controfigura esperta.

Le riprese di Deadpool 2 sono riprese nella giornata di oggi dopo l'incidente mortale avvenuto sul set lunedì, quando Joi "SJ" Harris, pilota professionista ed esperta in scene d'azione, ha perso la vita.

Ryan Reynolds, protagonista e produttore del sequel, aveva dichiarato: "Siamo con il cuore spezzato, sconvolti e devastati... ma siamo consapevoli che niente può avvicinarsi alla sofferenza e l'inspiegabile dolore che stanno provando i membri della sua famiglia e le persone amate. Il mio cuore è vicino a loro e a ogni persona che ha incontrato nella sua vita".

Harris era la controfigura dell'attrice Zazie Beetz, interprete di Domino, e aveva già girato più volte la sequenza di cui era protagonista prima di perdere il controllo della moto e subire delle lesioni fatali a causa dell'impatto con un edificio. Secondo quanto riportano alcune notizie online, inoltre, Joi non indossava un casco sotto la parrucca perché la produzione non aveva avuto modo di realizzarlo, avendo dovuto sostituire in poco tempo la controfigura precedente.

Il sequel di Deadpool arriverà nei cinema americani l'1 giugno 2018.

Deadpool 2: ripreso il lavoro sul set dopo...
Deadpool 2: incidente mortale durante le riprese del sequel
Deadpool 2: Josh Brolin e nuovi dettagli su una scena d'azione nelle foto dal set
Privacy Policy