Deadpool 2: Brad Pitt non sarà Cable, Russell Crowe interessato al ruolo?

La produzione del sequel dedicato al mercenario interpretato da Ryan Reynolds non ha ancora trovato l'interprete giusto per il villain.

I responsabili del casting di Deadpool 2 devono ancora trovare l'interprete giusto per la parte di Cable. Brad Pitt, infatti, non è stato scelto per il ruolo.
Il regista David Leitch ha confermato: "Abbiamo avuto un meraviglioso incontro con Brad, era incredibilmente interessato al progetto. Le cose non potevano però funzionare per quanto riguarda le tempistiche. E' un fan e gli vogliamo bene, e penso che sarebbe stato un Cable fantastico".

Nel frattempo Russell Crowe, ha chiesto a Rob Liefeld, il creatore dei personaggi dei fumetti, la sua opinione sull'opera di un fan che ha ritratto la star australiana nel ruolo di Nathan Summers. I fan hanno quindi ipotizzato un suo possibile interesse per il progetto.

Il regista ha inoltre aggiunto che nel sequel del film con Ryan Reynolds ci sarà maggior spazio per l'azione: "Speriamo di poterlo espandere questo elemento e renderlo ancora più interessante".

Deadpool 2: Brad Pitt non sarà Cable, Russell...
Deadpool 2: Hugh Jackman potrebbe apparire nei panni di... Hugh Jackman
Russell Crowe zittisce con un tweet chi lo accusa di essere grasso
Privacy Policy