David Yates porta Doctor Who al cinema

Il regista britannico si prepara a dirigere una pellicola che vedrà protagonista il mitico Dottore capace di viaggiare nel tempo.

Il mitico Doctor Who si prepara ad approdare sul grande schermo. Il regista della saga di Harry Potter David Yates sembra intenzionato a fare il grande salto dirigendo un lungometraggio ispirato all'eroe della programmazione televisiva britannica. Per vedere Doctor Who al cinema, però, i fan dovranno attendere a lungo visto che il cineasta ha dichiarato: "Per fare un buon film dovremo impiegare almeno tre anni. Per il momento siamo alla ricerca degli sceneggiatori. Il film non avrà un legame troppo stretto con la serie perché per far funzionare il personaggio al cinema dobbiamo muoverci in uno spazio più vasto. Russell T. Davies e Steven Moffat hanno fatto i loro cambiamenti, che erano fantastici, ma noi dobbiamo allontanarci dal loro percorso e ripartire da zero".

Doctor Who è la serie fantascientifica più longeva di tutti i tempi e si appresta a celebrare il cinquantesimo anniversario. Lo show originale andò in onda per 26 stagioni a partire dal 1963 e dopo una pausa è ripreso nel 2005 in una versione moderna che però mantiene inalterata l'essenza del personaggio principale, un enigmatico dottore che viaggia nel tempo e nello spazio. Negli anni undici diversi attori si sono alternati nel ruolo del Doctor Who, il tutto grazie alla capacità del personaggio di rigenerarsi in una nuova forma ogni volta che muore. Negli anni '60 Peter Cushing ha interpretato il Doctor Who in due diverse pellicole, Dr. Who and the Daleks del 1965, e Daleks il futuro tra un milione di anni, del '66, ma i due lavori non avevano una continuità diretta con lo show che ha visto da poco la messa in onda della sesta stagione. A breve i telespettatori inglesi potranno assistere a una speciale puntata natalizia in onda il 25 dicembre.

David Yates porta Doctor Who al cinema
Privacy Policy