The Playboy Club

2011

David Krumholtz manager di Playboy

L'ex genio di Numb3rs ha firmato per recitare nel dramma della NBC nel ruolo del manager del Club che dà il titolo alla serie, ambientata nella Chicago degli anni '60.

Da genio matematico a proprietario del Playboy Club nella Chicago del 1963 il passo sembra lungo, ma in tv niente è impossibile ed ecco David Krumholtz passare dalle lavagne polverose di gesso di Numb3rs alle atmosfere fumose del club nel ruolo di Billy Morton, un tipo dalla battuta sempre pronta che ama circondarsi delle sue conigliette.

Le bunnies hanno il volto (e il fisico) di Laura Benanti (Eli Stone), Jenna Dewan Tatum, Leah Cudmore Amber Heard e Naturi Naughton, queste ultime nel ruolo di giovani performer del locale, mentre la Benanti nel ruolo di una donna di 30 anni che sa bene che i suoi giorni da coniglietta sono in ormai contati, considerato il numero di giovanissime bellezze che sono pronte a rimpiazzarla.
Nel cast anche Wes Ramsey che vestirà i panni di Max, il barman con la faccia e il fisico da modello e con un cervello all'altezza delle sue qualità estetiche. La sceneggiatura arriva da Chad Hodge mentre la regia è affidata ad Alan Taylor; Francie Calfo e Brian Grazer sono invece i produttori esecutivi.

David Krumholtz manager di Playboy
Privacy Policy