David Cronenberg in Body Art di Luca Guadagnino

Il visionario regista canadese reciterà a fianco di Isabelle Huppert nella misteriosa e cupa pellicola diretta dall'italiano Guadagnino.

Occasionalmente David Cronenberg si diletta a passare davanti la macchina da presa per interpretare piccoli ruoli. Stavolta il regista di Cosmopolis si è fatto convincere dal collega italiano Luca Guadagnino a recitare in Body Art, adattamento del romanzo omonimo di Don DeLillo. Dopo Cosmopolis Cronenberg torna a misurarsi con DeLillo, stavolta solo in veste di interprete, affiancando la diva francese Isabelle Huppert, qui nei panni di un'attrice e performer che, mentre piange l'amante defunto, si imbatte in uno sconosciuto che vive nella sua casa. Tra gli interpreti troviamo anche Denis Lavant, che ha conquistato il pubblico grazie a una convincente perfomance in Holy Motors.

Dopo aver recitato in Body Art, David Cronenberg tornerà alla sua occupazione principale dirigendo l'atteso Maps to the Stars.

David Cronenberg in Body Art di Luca Guadagnino
Privacy Policy