David Cronenberg e un tavolo metafisico

Potrebbe essersi sbloccata la produzione di As She Climbed Across the Table, progetto del regista canadese tratto da un romanzo di Jonathan Lethem.

Non se ne parla da oltre un anno, ma il progetto in realtà è sempre stato in piedi: As She Climbed Across the Table, possibile nuova pellicola di David Cronenberg ispirata al romanzo Oggetto amoroso non identificato di Jonathan Lethem, potrebbe infine vedere la luce grazie all'interessamento della Media Rights Capital, che ha acquistato i diritti del libro. Quest'ultimo vede come protagonista una professoressa di fisica, Alice, coinvolta in un esperimento incentrato sulla creazione di una sorta di buco nero, chiamato semplicemente L'Assenza. Ciò che ne segue è un curioso "triangolo" tra Philip, antropologo e compagno di Alice, la studiosa e il singolare non-oggetto da lei creato.

Il film sarà prodotto da Steven Zaillian e Garrett Basch, mentre della sceneggiatura si sta occupando Bruce Wagner, già romanziere e regista dell'adattamento del suo romanzo I'm Losing You, che vedeva il regista canadese nel ruolo di produttore esecutivo. Al momento non si hanno notizie precise sulla possibile data di inizio delle riprese o sul cast, ma si ipotizza che il film potrebbe arrivare prima del chiacchierato sequel de La promessa dell'assassino, e dopo l'altrettanto atteso Cosmopolis, altro progetto di Cronenberg di cui si sta discutendo da tempo.

L'ultimo film realizzato dal regista canadese, A Dangerous Method, sarà nelle nostre sale il prossimo 30 settembre, dopo la presentazione, in concorso, alla 68° edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

David Cronenberg e un tavolo metafisico
Privacy Policy