Darren Aronofsky, telefonate a Jennifer Lawrence in "regalo" a chi votava per la Clinton

Il regista di The Wrestler ha cercato di sensibilizzare gli studenti della Duke coinvolgendo la sua nuova fidanzata.

Ieri il regista Darren Aronofsky si è recato alla Duke University, in North Carolina, per convincere gli studenti a votare alle Presidenziali. Per invogliarli a compiere il proprio dovere il regista ha messo una ricompensa appetitosa sul piatto della bilancia, a chiunque avrebbe accettato di votare per Hillary Clinton Aronofsky avrebbe permesso di telefonare via FaceTime alla sua nuova fidanzata Jennifer Lawrence.

Uno studente ha diffuso su Twitter una foto di Aronofsky in cui il regista mostra il proprio telefono con la Lawrence in vestaglia intenta a parlare con gli studenti.

Lo studente ha raccontato: "Lei è stata fantastica e molto amichevole. Hanno scherzato un sacco con noi. Abbiamo ironizzato sul fatto che abbiamo bisogno che lei si candidi volontaria tra i tributi per salvare il paese".

Aronofsky ha, inoltre, offerto passaggi agli studenti per l'ufficio elettorale. La ragione è che il North Carolina era uno degli stati in bilico e la Duke ha la percentuale più bassa di studenti che votano fin dal 2008. Il regista ha girato il campus per tutto il giorno nel tentativo di convincere il maggior numero di studenti a votare, ma i suoi sforzi non sono stati premiati con il risultato sperato.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Darren Aronofsky, telefonate a Jennifer Lawrence...
Darren Aronofsky rivela qualche dettaglio sul film con Jennifer Lawrence
Jennifer Lawrence: i 25 anni della star di Hunger Games fra premi, successi e “scivoloni”
Privacy Policy