Daredevil

2015 - ....

Daredevil, Jon Bernthal "Non avete ancora incontrato il vero Punisher"

Senza sbilanciarsi sulle release dell'ipotetica terza stagione e dello spinoff, l'interprete di Frank Castle ci mette in guardia sul futuro della saga.

La seconda stagione dell'hit Marvel/Netflix Daredevil ha colmato la mancanza del villain Wilson Fisk con l'arrivo di due nuovi personaggi chiave: Elektra e The Punisher. Il successo di Punisher, interpretato da Jon Bernthal, è tale da aver spinto Marvel a mettere in cantiere uno spinoff seriale tutto per lui, The Punisher.

Jon Bernthal, però, mette in guardia il pubblico perché finora le potenzialità del personaggio sono state celate ai più. Secondo l'interprete, il Frank Castle che è stato introdotto nella seconda stagione di Daredevil non ha ancora svelato la vera natura del personaggio. In poche parole, il vero Punisher deve ancora mostrarsi.

"Picchiare qualcuno per trascinarlo in carcere è molto diverso dallo sfogare la propria rabbia sulle persone. Il Frank Castle che avete conosciuto finora non è The Punisher. Sta cercando di superare il dolore per la perdita della sua famiglia. E' guidato dalla rabbia e si è posto l'obiettivo di trovare le persone che gli hanno portato via la sua famiglia e punirle nel modo più brutale possibile."

Se quella che abbiamo visto finora è la storia delle origini del personaggio di Frank Castle, il vero Punisher arriverà più avanti. Tra l'altro il logo e l'iconografia di Punisher hanno fatto la loro comparsa solo nel finale della stagione. Nel futuro ci attende una vera esplosione di violenza che per ora è solo rimandata.

Daredevil, Jon Bernthal "Non avete ancora...
Daredevil, stagione 2: 5 cose che potreste non aver notato
Daredevil ha distrutto la chance di Charlie Cox di essere Han Solo
Privacy Policy