Daredevil

2015 - ....

Daredevil - Elektra è una sociopatica? Ecco che ne pensa Elodie Yung

L'attrice ha riflettuto sulla natura della sua assassina, sul suo legame con Daredevil, e ha svelato che non indosserà l'iconico bikini rosso dei fumetti.

Domani, 18 marzo, arriverà su Netflix la seconda stagione di Daredevil. Lo show Marvel/Netflix ha riscosso enorme successo di pubblico e critica e adesso le avventure dell'Uomo senza Paura Matt Murdock si amplieranno con l'arrivo di due nuovi personaggi, Frank Castle, alias Punisher, ed Elektra Natchios.

A interpretare la misteriosa e letale Elektra, futuro interesse sentimentale di Matt Murdock, sarà Elodie Yung. Nel corso di una recente intervista l'attrice ha raccontato come si è preparata per il delicato ruolo e come ha affrontato le impegnative scene di lotta contenute nei 13 episodi della nuova stagione, riflettendo sulla natura del suo personaggio.

"In genere giravamo tutti i dialoghi durante la settimana e poi i combattimenti li lasciavamo per l'ultimo giorno di riprese di ogni episodio. Questo era il momento in cui i coordinatori degli stunts ci insegnavano la coreografia da usare per i combattimenti. Nessuno di noi conosceva le mosse prima dell'ultimo giorno, perciò dovevamo imparare tutto in un giorno solo. Questa è stata una vera sfida, ma non avevamo scelta. Ti fanno vedere cinque mosse alla volta, e tu le ripeti. Poi te ne mostrano altre cinque, e così via."

Daredevil: l'attrice Elodie Yung interpreta Elektra

Elodie Yung ha, poi, descritto il suo metodo di preparazione per il personaggio di Elektra spiegando di essere andata direttamente alla fonte e di essersi letta le storie dei fumetti più significative per il suo personaggio, inclusi Elektra: Assassin e The Elektra Saga di Frank Miller. Grazie a queste storie, la Yung ha avuto la possibilità di comprendere a fondo i comportamenti di Elektra per rappresentarne la complessità.

"Penso al secondo libro di The Elektra Saga, firmato da Frank Miller e Klaus Janson. Qui lei incontra ancora Daredevil e poi piange. Per me è stata importante questa lettura, perché gli sceneggiatori della serie volevano rendere Elektra una sociopatica. E che cos'è una sociopatica? E' qualcuno che non ha sentimenti, che rimane freddo. E' qualcuno che non riesce ad affezionarsi a nessuno. Ovviamente, leggendo i fumetti, capisci che non è il caso di Elektra".

Grazie a Elodie Yung, scopriamo che, quando incontreremo Elektra per la prima volta, lei non indosserà l'iconico bikini rosso che l'ha resa celebre. Anzi, in realtà, non indosserà alcun tipo di costume.

"Ciò che gli autori hanno tentato di fare, e credo che lo abbiano fatti brillantemente, è stato tentare di catturare l'essenza del personaggio con il costume, ma ovviamente non abbiamo usato il bikini rosso. Nessuno potrebbe correre sui tetti di New York in pieno inverno in un bikini rosso. La nostra è una serie realistica e non avrebbe senso una cosa del genere. Probabilmente sarei morta."

Daredevil - Elektra è una sociopatica? Ecco che...
Daredevil: 10 motivi per cui la serie Netflix batte il film con Ben Affleck
Daredevil: Il lato oscuro del Marvel Cinematic Universe
Privacy Policy