Trainspotting

1996, Drammatico

Danny Boyle: 'Il sequel di Trainspotting? Nel 2016'

Il regista tornerà a occuparsi degli strampalati personaggi di Trainspotting in un sequel ispirato a Porno di Irvine Welsh.

La presentazione del thriller Trance a Austin, Texas, è stata l'occasione per Danny Boyle per fare il punto sui suoi progetti futuri. Da tempo il regista inglese sogna di dare un sequel al suo hit, Trainspotting, e punta a realizzare il film nel 2016. L'idea è quella di adattare Porno, sequel letterario di Trainspotting firmato da Irvine Welsh, riportando al cinema sopravvissuti come Renton (Ewan McGregor) per vedere come sono cambiate le loro vite. "Ci è voluto molto tempo. Abbiamo sempre pensato a un ipotetico Trainspotting 2 e se John Hodge riuscirà a produrre una buona sceneggiatura, non credo che Ewan o altri attori abbiano problemi a fare ritorno sul set. Credo che a tutti interessi avere buoni ruoli, ma nessuno vuole rinunciare al proprio personaggio" ha dichiarato Boyle. "La ragione per cui voglio girare un sequel è che le persone sono rimaste colpite da Trainspotting e anche i più giovani, che non hanno visto il film al cinema, sono molto interessati alla storia. Non voglio deludere tutte queste persone".

Naturalmente questo non è l'unico progetto a cui Danny Boyle sta lavorando. Il regista sta adattando un altro romanzo di cui non ha ancora rivelato il titolo, perciò, per il momento, il sequel di Trainspotting resta in sospeso. Per vedere il film in sala si parla del 2016, esattamente a vent'anni di distanza dalla prima pellicola.

Danny Boyle: 'Il sequel di Trainspotting? Nel...
Privacy Policy