Daniel Radcliffe è un cadavere con problemi di meteorismo al Sundance


Swiss Army Man divide la critica. Per alcuni è il film più brutto mai mostrato al Sundance, ma per altri è "graziosamente bizzarro".

Daniel Radcliffe è un cadavere con problemi di...

Dopo aver detto addio alla saga di Harry Potter, la star Daniel Radcliffe ha accettato i ruoli più bizzarri e antitetici al maghetto occhialuto amato dai grandi e piccini per dimostrare il suo valore di interprete. Con Swiss Army Man la metamorfosi più dirsi compiuta.

Tra le bizzarre commedie presentate in questi anni al Sundance Festival, questa è senza dubbio la più inusuale. Paul Dano veste i panni di un naufrago che approda su una spiaggia deserta ed è sul punto di suicidarsi quando trova un cadavere (Daniel Radcliffe) con problemi di meteorismo e decide di usare l'aria contenuta nel corpo come propulsione per lasciare l'isola e fare ritorno sulla terraferma.

Leggi anche: Harry Potter, scherzi rumorosi sul set per Radcliffe e Alan Rickman

Con una trama così "atipica", per il film diretto da Daniel Scheinert e Daniel Kwan un'accoglienza discussa era prevedibile. Swiss Army Man è una cruda provocazione nell'era dei video virali, ma mai nella storia del Sundance si era visto un fuggi fuggi dalla sala come in questo caso di fronte alle scene più "ariose". Risultato? La critica si è divisa. C'è chi ha amato il film per la sua stupidità, chi ne è rimasto schifato e chi lo ha definito un "Weekend con il morto diretto da Michel Gondry". Certo, però, è che nessuno è rimasto indifferente di fronte al cadavere di Radcliffe. Di seguito ecco qualche parere a caldo su Twitter.

Harry Potter: Hogwarts diventa realtà con la scuola di magia
Kill Your Darlings: Daniel Radcliffe al Lido nei panni di Allen Ginsberg
Privacy Policy