Dana Delany non più 'disperata' ?

Per il momento non ci sono ancora certezze, ma l'attrice è stata contattata dalla ABC per il pilot di Body of Evidence, una crime series che ruota intorno a una patologa forense.

Non ci sono ancora firme sui contratti, ma le trattative tra l'agente di Dana Delany e la ABC sembrano andare per il meglio: il network vuole l'attrice come protagonista di un nuovo pilot: Body of Evidence un medical-crime che vede un medico legale, Megan Hunt, fornire una prospettiva unica nei casi in cui è coinvolta grazie anche al suo passato di neurochirurgo, ma le sue attività da detective spesso la mettono in contrasto con i suoi superiori. Il creatore Chris Murphey e il produttore Matthew Gross hanno già scritturato parte dei ruoli: Geoffrey Arend (La mia vita a Garden State) nel ruolo del dottor Elliot Gross, John Carroll Lynch (Gothika) sarà il detective Bud Moris e Windell Middlebrooks (Scrubs) invece interpreterà il dottor Semo Solomon.

Se le cose andassero in porto per Dana, questo si tratterebbe sempre di un accordo 'secondario' rispetto al contratto firmato per Desperate Housewives, serie per la quale recita da già tre stagioni. Attenzione! Avvisiamo i gentili lettori a non proseguire nella lettura se non si vogliono conoscere dettagli della trama della stagione attualmente in corso. Il personaggio della Delany era al centro del cliffhanger della penultima stagione, e la vedeva coinvolta nel triangolo amoroso con Mike e Susan. Ma da quando Mike ha scelto quest'ultima, il suo personaggio non ha avuto grosse storylines, almeno fino all'arrivo di Julie Benz nel cast, con la quale Katherine sembra avere una particolare alchimia. In attesa dei prossimi sviluppi, la ABC dovrà accontentarsi di averla come guest star in Castle - detective tra le righe, dove debutterà il 21 e 22 Marzo nel ruolo di un'agente dell'FBI.

Dana Delany non più 'disperata' ?
Privacy Policy