Dana Delany: casalinghe in musical?

L'attrice è stata conquistata dall'idea di produrre un episodio musical della serie creata da Marc Cherry dopo aver visionato il film francese 8 Donne e Un Mistero.

Non c'è niente da fare, il fenomeno Glee è inarrestabile e riesce a influenzare le scelte artistiche di produzioni e artisti anche senza entrare direttamente in contatto con loro; è questo il caso di Dana Delany, che, approfittando del successo stratosferico della teen-series ha deciso di proporre un'idea a Marc Cherry (autore di Desperate Housewives) con cui si stava baloccando già da un po', ma che fino ad oggi sarebbe stata, commercialmente parlando, inattuabile; d'altronde eventi come La vita è un musical di Buffy - l'ammazzavampiri erano eccezioni alla regola, non la norma.

Emmy Awards 2009: la 'casalinga disperata' Dana Delany
Adesso invece, l'aria che si respira su ogni set televisivo è in qualche modo elettrizzata dalle note squillanti delle New Directions (pensiamo a Fringe che ha omaggiato lo show con una sua versione noir-fiabesca spettacolare) e se prima sembrava un'idea balzana inserire una guest musicale o una scena cantata nello script dell'episodio della settimana, ora è un'idea 'cool' che viene presa in considerazione. Così, Dana ha preso la palla al balzo e ha preso contatti con Cherry per creare un episodio musical per Desperate Housewives, con il suo personaggio nel ruolo di protagonista, anche se come lei stessa ha ammesso "non sono una grande cantante".

L'idea le è venuta dopo aver visto il musical francese 8 Donne e Un Mistero "mentre lo stavo guardando mi ha colpito il fatto che la storia di queste donne ha molto in comune con i personaggi dello show, così ho spedito il DVD a Marc. All'inizio non era molto interessato, ma adesso in tv c'è Glee, serie che adoro! Forse Marc potrebbe convincere Stephen Sondheim a occuparsi delle musiche". Che diventi realtà o meno, dieci e lode alla Delany per entusiasmo e intraprendenza.

Dana Delany: casalinghe in musical?
Privacy Policy