Dan Aykroyd in una lettera ricorda Carrie Fisher e la loro storia d'amore

I due attori, dopo essersi innamorati sul set del film The Blues Brothers, sono stati fidanzati per un breve periodo.

Bright Lights: l'attrice Carrie Fisher nel documentario

Dan Aykroyd ha scritto un tributo molto divertente ed emozionante in memoria di Carrie Fisher, con cui era stato brevemente fidanzato negli anni '80. Il magazine Empire ha infatti pubblicato una lettera in cui l'attore ripercorre i momenti più importanti del suo legame con la star, a partire dall'inizio del loro amore sul set di The Blues Brothers.

Dan ricorda: "Pensando al matrimonio ho dato a Carrie un anello con uno zaffiro e successivamente, durante la nostra storia, lei mi ha regalato un dipinto a olio di Donald Roller Wilson che ritraeva una scimmia con un vestito blu accanto a una piccola matita blu galleggiante, opera d'arte che ho conservato per anni fino a quando ha iniziato a spaventare i miei figli".

Aykroyd ha avuto modo di trascorrere anche molto tempo con la famiglia di Carrie e ha ricordato con affetto i pranzi e le cene preparate da Debbie Reynolds, o le avventure vissute con Todd Fisher, considerato un vero e proprio mago della tecnologia.

L'attore ha inoltre parlato della rottura avvenuta durante un weekend trascorso a Martha's Vineyard con Judy e John Belushi: "Carrie non era superficiale, siamo stati benissimo insieme. Lei era innamorata anche di Paul Simon. L'ha sposato ma spero abbia conservato il mio anello".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Dan Aykroyd in una lettera ricorda Carrie Fisher...
Carrie Fisher: la sua urna funeraria è... una pillola di Prozac!
Tina Fey omaggia Carrie Fisher e dà consigli a Felicity Jones al SNL
Privacy Policy