Dallas torna in tv con gli eredi di J.R e Bobby

La saga della famiglia Ewing sta per fare il suo rientro nel palinsesto televisivo della TNT, stavolta seguendo da vicino le vite degli eredi di J.R e Bobby, gli storici Caino e Abele della serie originale.

Chi l'avrebbe mai detto, anche Dallas è stato rispolverato e tirato fuori dall'antro delle serie terminate per tornare a vivere: la TNT ha assunto Cynthia Cidre (The Mambo Kings, Cane) per la stesura della sceneggiatura prodotta dalla Warner Horizon. Il serial originale, andato in onda nel 1978 ha accompagnato il pubblico per tredici anni durante il quali i piani machiavellici del diabolico J.R. (Larry Hagman) hanno sostenuto gran parte della trama centrale dello show, uno dei primi a stabilire la regola non scritta che fin quando non si effettua l'autopsia, un personaggio non muore mai definitivamente.

L'idea per la rentrée è basata sulle vite di John Ross, figlio di J.R. e Sue Ellen (Linda Gray), e suo cugino Christopher, figlio adottivo di Bobby e Pamela. Inoltre sia Hagman che Gray sono stati contattati per un loro potenziale ritorno nei personaggi originali. Hagman, dopo l'ultima apparizione come J.R. nel film tv Dallas: War of the Ewings, è tornato in tv nel 2006 come guest star ne I Simpson, e da allora ha partecipato a cinque episodi Nip/Tuck nel ruolo di Burt Landau.

Dallas torna in tv con gli eredi di J.R e Bobby
Privacy Policy