Dal 3 marzo il Premio DAMS

Al via concorso parte la quinta edizione del Premio DAMS, il "Festival del DAMS" in Italia, aperto quest'anno anche alle Accademie di Belle Arti

Venerdì 3 marzo 2006 parte ufficialmente la quinta edizione del Premio Dams, il concorso annuale di arte, musica e spettacolo promosso dal Dams di Bologna su tutto il territorio nazionale, rivolto a studenti e neolaureati dei Dams di tutta Italia (il Dams è presente in ventisei atenei italiani, da Bologna a Torino, da Palermo a Brescia, Cosenza, Padova, Venezia, Pisa, Firenze, Imperia, ecc.). Per partecipare al concorso c'è tempo fino al prossimo 27 aprile 2006.

Tra le novità di questa quinta edizione vi è l'apertura alle Accademie di Belle Arti. Infatti, anche gli studenti o i diplomati presso le Accademie di tutta Italia - libere e statali - sono chiamati a partecipare all'interno della sez. Arte del Premio DAMS, che con cadenza biennale all'interno della manifestazione valorizza la produzione artistica relativa all'ambito delle arti visive. Grazie all'estensione verso le Accademie di Belle Arti presenti su tutto il territorio nazionale, il Premio DAMS si appresta a divenire, per il settore dell'arte, una vera e propria Biennale dei giovani artisti, che sarà ospitata per questa edizione in una sede di prestigio della Pinacoteca Nazionale di Bologna, in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Bologna.

Un'altra novità dell'edizione 2006 del Premio DAMS consiste nello sdoppiamento del premio per la sez. Cinema, che valorizzerà sia la pratica cinematografica - come avvenuto nelle passate edizioni - sia la produzione saggistica. Per le altre sezioni del concorso - Musica, Teatro, Discipline comuni - sono previste modalità di partecipazione e premiazione volte a valorizzare l'aspetto critico-scientifico (la saggistica).

Ai vincitori - individuati dalle varie giurie coordinate dai docenti Dams Niva Lorenzini (presidente), Renato Barilli, Piergiorgio Battistelli, Fernando Bollino, Michele Canosa, Paolo Cecchi, Marco De Marinis e Paolo Granata (segretario) - sono assegnati premi in denaro di 1.000 euro per ciascuna sezione, a cui si affiancano i riconoscimenti di natura istituzionale e culturale che il Premio Dams rivolge ai vincitori attraverso la promozione e la valorizzazione all'interno della manifestazione.

Al concorso seguirà la rassegna di eventi, il Premio DAMS Festival, che si terrà a Bologna dal 19 maggio al 9 giugno 2006, una kermesse densa di appuntamenti - una grande mostra d'arte, proiezioni, spettacoli, concerti, incontri - che rappresenterà la giusta occasione per valorizzare e promuovere i partecipanti al concorso, e dare voce al fermento culturale fatto di attività, progetti e capacità espressive che orbitano attorno ai DAMS di tutta Italia.

Come ogni anno, inoltre, nell'ambito della manifestazione, sarà avviato un particolare programma di gemellaggio e scambio culturale con un istituto universitario straniero analogo al DAMS, che giungerà a Bologna con una rappresentanza di docenti ma soprattutto di studenti.

Come è ormai consuetudine, anche la quinta edizione del Premio si concluderà con «La Notte DAMS», una serata di arte, musica e spettacolo animata da ospiti e testimonial d'eccezione, nel corso della quale verranno resi noti e premiati i vincitori delle varie sezioni del concorso e conferiti alcuni riconoscimenti speciali.

L'iniziativa gode del sostegno di diverse Istituzioni: il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, la Regione Emilia Romagna, la Provincia di Bologna, il Comune di Bologna.

Il bando di concorso e il regolamento sono disponibili all'indirizzo www.premiodams.unibo.it

Dal 3 marzo il Premio DAMS

Fonte: Ufficio stampa Premio DAMS

Privacy Policy