Dakota Johnson sarà la star di Unfit, ispirato a una storia vera

La protagonista di Cinquanta sfumature di grigio sarà interprete e produttrice di un progetto ambientato negli anni Venti.

Dakota Johnson sarà la protagonista di Unfit, un lungometraggio ambientato negli anni Venti.
La star di Cinquanta sfumature di grigio sarà inoltre tra i produttori del progetto, insieme a Brett Ratner e John Cheng, che verrà distribuito da Amazon.
La sceneggiatura è basata sul libro di Adam Cohen intitolato Imbeciles: The Supreme Court, American Eugenics, and the Sterilization of Carrie Buck ed è stata scritta dall'ex avvocato Melissa London Hilfers.

Il lungometraggio racconterà la storia di Carrie Buck, una giovane della Virginia che si ritrova coinvolta nei progetti di un movimento politico che ha come obiettivo l'eliminazione di chi non è "adatto" dalla nazione. Il caso Buck vs. Bell aveva infatti al centro del dibattito la sterilizzazione di alcuni cittadini e la donna fu costretta a combattere in tribunale pur di avere il diritto di diventare madre.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Dakota Johnson sarà la star di Unfit, ispirato a...
Dakota Johnson e Andrew Garfield in Under the Silver Lake
Cinquanta sfumature di nero, Dakota Johnson: "Nel film c'è un omaggio a mia madre"
Privacy Policy