The Last of Robin Hood

2013

Dakota Fanning nel biopic The Last of Robin Hood

L'attrice sarà l'ultima fidanzata di Errol Flynn in un biopic dedicato all'affascinante divo di Hollywood.

La popolare Dakota Fanning è entrata a far parte del cast di The Last of Robin Hood, biopic dedicato alla leggenda di Hollywood Errol Flynn. Nel film la giovane attrice interpreterà Beverly Aadland, fidanzata adolescente di Flynn che condivise l'ultimo periodo della vita del divo, dominato dall'alcolismo. A interpretare Flynn sarà Kevin Kline, mentre Susan Sarandon si calerà nei panni di Florence Aadland, madre di Beverly. Il film sarà scritto e diretto da Richard Glatzer e Wash Westmoreland. Producono Christine Vachon e Pam Koffler per Killer Films con Declan Baldwin e Maggie Malina. Le riprese dovrebbero prendere il via a febbraio.

Beverly Aadland aveva diciassette anni quando Flynn morì nel 1959, a 50 anni, per un infarto e rimase accanto all'attore nell'ultima fase della sua vita. La madre di Beverly, Florence Aadland, nel 1961 pubblicò il libro The Big Love in cui accusava Flynn di aver iniziato la relazione con la figlia quando lei aveva solo 15 anni. Il romance non fu privo di alti e bassi. Nel 1942 Errol Flynn erano stato accusato di molestie sessuali da due minorenni, inoltre l'uomo rimase sposato fino alla morte all'attrice Patrice Wymore, ma iniziò a corteggiare Beverly Aadland dopo averla incontrata alla Warner Bros. nel 1957. L'attore la volle in Cuban Rebel Girls, del 1959, e cercò di ottenere per sé e per la sua amante i ruoli principali in Lolita di Kubrick.

In questi giorni Dakota Fanning è ospite del Sundance, dove viene presentato in anteprima Very Good Girls, che la vede co-protagonista insieme a Elizabeth Olsen.

Dakota Fanning nel biopic The Last of Robin Hood
Privacy Policy