Daisy Ridley rivela perché ha abbandonato Instagram

L'attrice ha raccontato il motivo per cui ha deciso di concedersi una pausa dai social media.

Daisy Ridley ha spiegato il motivo per cui ha deciso di cancellare il suo account Instagram ad agosto. L'interprete di Rey nella saga di Star Wars ha raccontato: "Ho sentito la pressione di dover essere attiva sui social media. Pensavo 'Devo postare. O mio dio, sono passati così tanti giorni'. In realtà è stato bello non pubblicare nulla".
L'attrice ha aggiunto: "Ho 24 anni. Devo crescere ancora molto. Devo affrontare moltissime cose a livello personale. Fare tutto questo mentre milioni di persone mi stanno osservando penso che causi un po' troppa pressione".

Leggi anche: Perché Star Wars è una saga fantasy

La star, prima di cancellare il suo account, aveva oltre 2 milioni di followers su Instagram e ha dovuto affrontare molte critiche dopo aver commentato il tributo fatto durante i Teen Choice Awards in onore delle persone uccise nelle sparatorie di Orlando, Newtown e San Bernardino. Molti utenti avevano infatti attaccato Daisy sottolineando come nei film di Star Wars il suo personaggio utilizzi le armi da fuoco e sostenendo si trattasse di osservazioni ipocrite.
L'attrice ha comunque mantenuto la sua pagina Facebook ufficiale e ha condiviso qualche aggiornamento sui suoi progetti nelle ultime settimane.

Daisy Ridley rivela perché ha abbandonato...
Samuel L. Jackson e Luke Wilson in Meeting Evil
Star Wars, Mark Hamill risponde ad un dubbio storico dei fan
Privacy Policy