Da Naomi Campbell a James McAvoy, la fortuna di essere star

Anche le celebrity hanno i loro piccoli segreti e riti scaramantici per scacciare la sfortuna, che si tratti di un bel corno rosso o di schegge di legno non importa, ciò che conta è crederci.

Si potrebbe pensare che una volta ascesi in cima alla vetta della gloria e celebrità, uno non abbia più bisogno di oscuri riti scaramantici per attirarsi la buona sorte. Sbagliato! Quanto più in alto si arriva, più c'è la concreta e terrificante possibilità di fare la fine di Icaro e precipitare giù dal cielo in tripudio di glitter e flash di paparazzi. E' rassicurante trovare dei punti in comune con le star che ci fanno sognare, ci ricorda che in fondo anche loro sono umani e non il prodotto di laboratori divini e sapere che anche un personaggio come Naomi Campbell ha la sua coperta di Linus ci ridà speranza. Certo la coperta di Naomi è in forma di cristalli, possibilmente diamanti, perchè così come Richard Gere e Sharon Stone, è convinta dei poteri benefici di questi minerali e non esce mai di casa senza (forse i suoi autisti e assistenti dovrebbero farne una scorta, così da evitare le sue frequenti esplosioni di rabbia). Anche Giada De Laurentiis predilige i cristalli per 'ripulire' l'ambiente di possibili negatività, e lo fa all'italiana, buttando una manciata di sale dietro le spalle ed evitando i gatti neri, i quali, nonostante il Medio Evo sia ormai superato, riescono ancora ad atterrire le persone, come Missy Elliott che di fronte a un felino dal manto nero fa decisamente dietro-front.

Heidi Klum e il suo dente fortunato
Sempre in tema di oggetti scacciaguai o portafortuna, c'è Ben Affleck che da appassionato giocatore di pocker, porta sempre in tasca un paio delle sue fiches preferite, quando va a fare i provini e durante i primi giorni di riprese, mentre Cameron Diaz ha sempre con sè un pezzetto di legno di rovere preso dalla botte dove s'invecchia il suo vino preferito.
Brad Pitt si affida al regno animale e ha come talismano dei denti di squalo; sempre in tema di canini, anche Heidi Klum ripone la sua fede in un dente, il suo, che mostra orgogliosa anche durante le passerelle e i talk show a cui viene invitata. Cate Blanchett invece ha un bel paio di orecchie bronzate sul camino per tenere a bada le energie negative, ma no, stavolta non sono le sue, bensì le protesi elfiche di Lady Galadriel, il personaggio da lei interpretato nella trilogia de Il Signore degli Anelli.
Dagli oggetti scacciaguai passiamo ai rituali: la bella Jennifer Aniston ha un suo rito per quanto riguarda gli aerei, salire a bordo sempre con il piede destro e dare una 'pacca' di incoraggiamento alla fusoliera prima di entrare. A proposito di toccare ferro, Paris Hilton preferisce fare toc toc sul legno quando vuole evitare che qualcosa di brutto accada e pensando in positivo, esprime ogni giorno un desiderio alle 11:11 del mattino. James McAvoy ha forse il rituale più buffo di tutti: il primo giorno di ogni mese, chiama 'coniglio bianco' la prima persona che incontra per buona sorte.

Wallpaper di Cate Blanchett in rosso
Insomma un po' tutte le celebrità si attengono al "non è vero ma ci credo" quando si tratta di superstizione, ma come sempre ci sono delle eccezioni, come Christian Bale, che ha una sua tradizione alla rovescia: camminare sotto tutte le scale che incontra, ma tanto lui è Batman e può permettersi questo e altro. Tutto il contrario di Rainn Wilson, che da quando un riflettore gli è cascato sul piede, fratturandoglielo, proprio dopo che aveva nominato il Macbeth, ha cominciato ad adottare la consueta abitudine della gente di teatro di non nominare mai il titolo dell'opera Shakesperiana.
Insomma, come si suol dire, la fortuna è cieca, ma la sfiga ci vede benissimo e chiudiamo con una frase del leggendario Eduardo De Filippo: "Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male".

Da Naomi Campbell a James McAvoy, la fortuna di...
Privacy Policy