Italians

2009, Commedia

Da Milk a Italians, ecco i film del week-end

Tra i pochi film in arrivo nelle sale, dal 23 gennaio, la biopic Milk, diretta da Gus Van Sant che è candidata a ben otto statuette. Tensione al cinema con Josh Holloway ne 'Il respiro del Diavolo' e tanto disimpegno con 'Italians', interpretato da Riccardo Scamarcio, Carlo Verdone e Sergio Castellitto e la commedia natalizia 'Tutti insieme inevitabilmente' con Reese Witherspoon e Vince Vaughn. In uscita anche 'Defiance', con Daniel Craig, Liev Schreiber e Jamie Bell.

Non sono molti i nuovi film che debutteranno nelle sale il 23 gennaio, ma tra questi la scelta non è poi così ristretta: una delle pellicole più attese è sicuramente Milk, l'ultimo lavoro di Gus Van Sant che racconta la storia del primo personaggio politico che negli anni '70 dichiarò apertamente la propria omosessualità, Harvey Milk, dal suo quarantesimo compleanno, fino al giorno della sua tragica morte. Accanto al protagonista, un carismatico Sean Penn, nel cast del film figurano Emile Hirsch (che lo stesso Penn ha recentemente diretto in Into the Wild), quindi James Franco, Josh Brolin e Diego Luna. Il film di Van Sant ha già ottenuto numerosi riconoscimenti, tra cui una nomination ai Golden Globe, e ben otto candidature agli Oscar, tra cui quelle per la miglior regia, miglior sceneggiatura e miglior attore protagonista.
Ancora uno sguardo rivolto al passato con Defiance - I giorni del coraggio, diretto da Edward Zwick e interpretato da Daniel Craig, Liev Schreiber e Jamie Bell: il film racconta la storia di tre fratelli ebrei che fuggono dalla Polonia occupata dai nazisti attraverso la foresta bielorussa e si uniscono alla resistenza locale contro i tedeschi. Anche Defiance, come Milk ha ottenuto una nomination ai Golden Globes per la miglior colonna sonora eseguita da James Newton Howard.

Josh Holloway in una sequenza di Whisper - Il respiro del diavolo
Tra le uscite di domani è prevista anche quella de Il respiro del diavolo, un thriller interpretato da Josh Holloway (noto al pubblico televisivo per il suo ruolo di Sawyer in Lost) del quale è protagonista un piccolo criminale di nome Max che vorrebbe rifarsi una vita accanto alla sua fidanzata, dopo tanti anni passati a infrangere la legge. Sfortunatamente, la banca rifiuta di concedergli un prestito che gli avrebbe permesso di aprire un ristorante insieme a Roxanne, e Max si vede costretto ad accettare la proposta di un suo vecchio amico, Sidney, che gli chiede di sequestrare un bambino e chiedere un cospicuo ricatto alla sua facoltosa famiglia. Dopo aver nascosto il piccolo David in un luogo sicuro, però, accadono cose strane e Max inizia a rendersi conto che il bambino non è così innocente come sembra. Oltre che da Josh Holloway, il film è interpretato da Joel Edgerton e Sarah Wayne Callies.

Riccardo Scamarcio e Sergio Castellitto in una sequenza della commedia Italians, diretta da Giovanni Veronesi
Atmosfere più distese e disimpegno nella nuova commedia di Seth Gordon della quale sono protagonisti Reese Witherspoon e Vince Vaughn, nei ruoli di Brad e Kate, una coppia che il giorno di Natale è costretta a far visita a ognuno dei rispettivi genitori, tutti e quattro divorziati. Tra gli altri interpreti di Tutti insieme inevitabilmente, figurano anche Robert Duvall, Jon Favreau, Kristin Chenoweth, Mary Steenburgen, Dwight Yoakam e Sissy Spacek.
Altro film particolarmente atteso dal nostro pubblico sarà Italians, la nuova commedia di Giovanni Veronesi, con il quale il regista di Manuale d'Amore torna sul grande schermo con due storie diverse: quella di Fortunato, un camionista che da anni trasporta auto rubate negli Emirati Arabi per conto di una ditta romana, e quella di Giulio, un dentista che in seguito ad un matrimonio fallito si ritrova ad affrontare un grave periodo di depressione, e al quale un amico consiglia una settimana in Russia, "la patria del sesso facile".
Per il suo film, Veronesi ha voluto alcuni degli attori con cui ha lavorato negli ultimi anni, tra cui Riccardo Scamarcio e Carlo Verdone, oltre a Sergio Castellitto, Kseniya Rappoport, Dario Bandiera, Remo Girone e Valeria Solarino.

Fabrizio Gifuni, Luciano Curreli e Jerome Duranteau in una sequenza del film Beket
Segnaliamo infine l'uscita di Beket, un film di Davide Manuli interpretato tra gli altri da Fabrizio Gifuni, Paolo Rossi e Roberto 'Freak' Antoni. E' la storia surreale di Freak e Jajà che si trovano in una terra di nessuno, senza data né tempo. L'uomo non abita più il pianeta. Solo qualche strano personaggio sopravvissuto appare raramente. I due protagonisti si incontrano ad una fermata del bus in mezzo al nulla, senza conoscersi. Il bus arriva, ma non si ferma. Era il bus che portava a Godot, il Dio che si è manifestato al di là della montagna sotto forma di sonorità musicale. Avendo perso il bus, Freak e Jajà decidono allora di cercarlo a piedi, e iniziano così un viaggio che farà loro incontrare i bizzarri personaggi che abitano questa terra desolata.
Beket sarà proiettato a Roma (al Filmstudio e al Cinema Teatro Colosseo), Milano (Cinema Palestrina), Bologna (Cinema Lumière) e Cagliari (Cinema Sant'Eulalia).

Da Milk a Italians, ecco i film del week-end
Privacy Policy