Da Lady Gaga a Justin Timberlake: in silenzio per beneficenza

Molti artisti hanno scelto di aderire a questa singolare manifestazione di beneficenza per la giornata mondiale per l'AIDS che cade oggi, organizzata dalla fondazione Keep a Child Alive di Alicia Keys.

Una specie di "morte digitale" accomuna oggi molte celebrities: Lady Gaga, Justin Timberlake, Alicia Keys, Usher, Elijah Wood, Kimberly Kardashian e altri hanno deciso di partecipare a questa campagna di silenzio cibernetico chiudendo i loro account Twitter e Facebook con un messaggio video che li mostra mentre giacciono in una bara. Un modo molto singolare ed efficace di attirare l'attenzione su una piaga mondiale, quella dell'AIDS, che colpisce ogni anno milioni di persone. Ed ecco che le star sono scese in campo per aiutare i più deboli, i bambini, con questa manifestazione Digital Life Sacrifice dell'organizzazione Keep a Child Alive di Alicia Keys, che mira a raccogliere un milione in donazioni per i piccoli malati in Africa e in India.

Lady Gaga in uno scatto trasgressivo sul magazine OUT
"E' un modo diretto e molto emotivo, forse un po' sarcastico, per arrivare direttamente al cuore della gente. E' importante usare i media anche per questo genere di cose e sono lieta di annunciare che tutte le star che sono state contattate hanno aderito prontamente" dice Alicia Keys da cui il messaggio è partito inizialmente. Indubbiamente questo silenzio virtuale avrà un forte impatto sulla comunità dei cittadini di internet, considerato che tra la Keys, Gaga e Timberlake soltanto superano i 14 milioni di fans su Twitter. Per una volta tanto Twitter e Facebook faranno scalpore con il loro silenzio d'oro.

Da Lady Gaga a Justin Timberlake: in silenzio...
Privacy Policy