Black Death - Un viaggio all'inferno

2010, Drammatico

Cyrus e Black Death all'Aruba Film Festival

Ricca la selezione di pellicole che verranno presentate nel corso della neonata rassegna caraibica. Tra queste il toccante Cyrus, l'anteprima dell'horror Black Death e il divertente Tata Matilda e il grande botto.

E' stato presentato il programma dell'Aruba Film Festival, neonata kermesse caraibica che si terrà dal 4 all'11 giugno. Il cartellone, all'insegna della varietà, conterrà 25 pellicole provenienti da 16 paesi diversi. Tra i titoli più interessanti spicca l'atteso Cyrus, tenera commedia diretta dai fratelli Jay e Mark Duplass e interpretata da John C. Reilly, Jonah Hill, Marisa Tomei e Catherine Keener, che ha incantato il pubblico del Sundance. L'Aruba Film Festival presenterà in anteprima internazionale l'interessante period horror medievale Black Death, diretto dall'inglese Christopher Smith, già autore dell'efficace Severance - tagli al personale, e il dramma corale olandese Amsterdam. I più piccoli avranno la possibilità di divertirsi e fantasticare con Tata Matilda e il Grande Botto, secondo capitolo delle avventure della buffa governante incarnata da Emma Thompson. Nella selezione anche il premio Oscar Il segreto dei suoi occhi e Abel, diretto da Diego Luna.

Nutrita la pattuglia italiana. Oltre alla presenza del maestro Bernardo Bertolucci, che si recherà ad Aruba per ricevere il Golden Aruba alla carriera, verranno mostrati al pubblico sudamericano i brillanti Happy Family di Gabriele Salvatores e Mine Vaganti di Ferzan Ozptek, l'emozionante Questione di cuore di Francesca Archibugi e Penso che un sogno così di Marco De Luca.

A inaugurare l'Aruba Film Festival, diretto dal critico italiano Claudio Masenza, sarà la star Richard Gere. Tra gli ospiti anche lo sceneggiatore e regista messicano Guillermo Arriaga, la montatrice storica dei film di Martin Scorsese Thelma Schoonmaker e l'attrice Patricia Clarkson.

Cyrus e Black Death all'Aruba Film Festival
Privacy Policy