Creed - Nato per combattere

2015, Drammatico

Creed: Stallone ha un'idea per riunire Rocky e Apollo nel sequel!

Il nostalgico Sly potrebbe convincere Carl Weathers a partecipare a Creed 2 con un salto nel passato di Apollo.

Al servizio dei fan da sempre, la star Sylvester Stallone vuole dare al pubblico ciò che questo desidera. L'attore ha, così, deciso di anticipare i suoi piani per vedere Rocky Balboa e Apollo Creed riuniti nel sequel di Creed - Nato per combattere.

Nel corso di un'intervista con Variety, l'attore ha rivelato di aver pensato a una versione della storia ambientata nel passato che potrebbe garantire il ritorno sul grande schermo di Carl Weathers nei panni di Apollo Creed. Come ben sappiamo, in realtà Apollo è morto sul ring in Rocky IV.

Leggi anche: Rocky IV: il guilty pleasure compie 30 anni

Stallone ha suggerito la possibilità di un sequel alla Il padrino - Parte seconda, aggiungendo che Carl Weathers è ancora in ottima forma e non gli dispiacerebbe tornare ad agitare i guantoni.

Se questo plot non dovesse convincere, il grande Sly ha sempre pronto il piano B: una storia lineare che vedrà protagonista Adonis (Michael B. Jordan) intento a sfidare un nuovo feroce campione russo.

"Possiamo cominciare a rimescolare le mie esperienze portandovi nuove culture e vedere cosa succede oggi coi russi in America" ha spiegato Stallone. "La complicazione, stavolta, potrebbe provenire dall'ambizione della fidanzata di Adonis perché lei non è Adriana. Ha posti da vedere, cosa da fare, sente che il tempo sta scorrendo e non vuole restare indietro."

Creed: Stallone ha un'idea per riunire Rocky e...
Creed: Sylvester Stallone è tornato sulla scalinata di Philadelphia!
Cinema e boxe: i 15 film che ci hanno messo al tappeto
Privacy Policy