Constantine

2014 - 2015

Constantine: lo show è ufficialmente morto

I tentativi di trovare una nuova casa per la serie sul detective maledetto non hanno sortito l'effetto sperato.

A maggio la NBC ha annunciato l'intenzione di cancellare la serie tv ispirata al fumetto DC Comics Constantine. Il produttore esecutivo Daniel Cerone aveva, però, specificato che lo show non era ancora defunto e che il team produttivo si stava adoperando per cercare una nuova casa. Le ricerche, però, non sono andate a buon fine.

Constantine: Lucy Griffiths e Matt Ryan in una sequenza del Pilot

Cerone ha da poco diffuso un messaggio sui social media che suona così: "Vi avevo promesso che avrei condiviso con voi qualsiasi notizia. Purtroppo questa notizia non è buona. Il cast e gli sceneggiatori di Constantine sono stati sollevati dai loro contratti. Lo studio ha tentato di trovare una nuova casa per la serie, e gli saremo sempre grati, ma senza riuscire nell'intento. Sono molto dispiaciuto, anche se non sono a conoscenza dei singoli dettagli. Tutto quello che so è che lo show è morto. Questa serie è stata composta da molti ingredienti. Dall'eccezionale cast, che ha dato vita a personaggi come John Constantine, alla talentuosa crew che ha generato immagini irreali fino agli sceneggiatori dell'originale Hellblazer. Di solito gli sceneggiatori non scelgono questa carriera per diventare famosi. Quali siano i demoni o le insicurezze che li spingono a cercare la libertà d'espressione attraverso parole scritte, li nascondono dietro il conforto dell'oscurità. Le persone non scrivono neppure per avere grande libertà economica. Molti di coloro che intraprendono questa carriera all'inizio non ricevono compensi. Infatti nessuno che io conosca ha scelto di fare lo sceneggiatore, ma è la scrittura che ha scelto lui. Si scrive perché è ciò che si fa. E' come respirare, accade e devi farlo e speri solo che qualcuno un giorno provi a comprendere ciò che stai tentando di dire. Questo è il sogno degli scrittori, perciò gli autori di Constantine hanno vissuto il sogno perché hanno lasciato dietro di sé tanti fan appassionati. Siamo commossi da ciò che avete tentato di fare per noi. Lasciarvi è molto triste. Tutti voi meritereste una serie tv più lunga e noi siamo delusi dal non potervi accontentare. La buona notizia è che Constantine vivrà a lungo in molte altre forme. Ma il nostro tempo è finito. Grazie per averci lasciato entrare".

Constantine, composta da 13 episodi, vedeva Matt Ryan nei panni del detective maledetto introdotto da Alan Moore nella Saga of the Swamp Thing e poi promosso a capo della propria serie, Hellblazer. Nel cast con Ryan Angélica Celaya, Harold Perrineau e Charles Halford.

Constantine: lo show è ufficialmente morto
Arrow salverà Constantine?
Constantine: La stagione dei dannati
Privacy Policy