La gente che sta bene

2013, Commedia

Claudio Bisio e la gente che sta bene

Il brillante interprete sarà protagonista dell'adattamento del secondo romanzo di Federico Baccomo. Dirige Francesco Patierno.

Sarà Claudio Bisio a interpretare sul grande schermo la parte del protagonista ne La gente che sta bene, il film tratto dal secondo romanzo del trentunenne milanese Federico Baccomo, edito da Marsilio. Dopo gli straordinari successi al botteghino di Benvenuti al nord e Benvenuti al sud, Bisio vestirà i panni dell'avvocato Giuseppe Sobreroni, top manager licenziato in tempo di crisi, disposto a tutto pur di ritornare in vetta e non perdere la sua fetta di paradiso. La regia verrà affidata a Francesco Patierno, classe 1964, che ha già all'attivo tre lungometraggi: Pater familias, Il mattino ha l'oro in bocca, Cose dell'altro mondo. Lo stesso Patierno, insieme a Federico Baccomo e Federico Favot, è attualmente al lavoro sulla sceneggiatura del film, prodotto da Madeleine di Carlo Macchitella e da Colorado film di Maurizio Totti. Intervistato da Repubblica, così Bisio ha descritto il suo ruolo: "Io sono uno che dalla Milano dei cocktail scende negli inferi, perde il lavoro. L'arrogante che fa ridere..."

È particolarmente felice il rapporto del giovane scrittore Federico Baccomo con il cinema. Già dal suo romanzo d'esordio, Studio illegale, nel 2009 caso editoriale da 50.000 copie vendute, è stato tratto un film, con protagonista Fabio Volo, il cui arrivo nelle sale è previsto per ottobre.

Claudio Bisio e la gente che sta bene

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy