Claudia Gerini litiga con i tassisti romani e lascia Twitter

Sul social network l'attrice si lamenta per i tempi di attesa troppo lunghi e il suo account è sommerso da insulti.

Patrizio Marino

E' bastato un cinguettio di protesta da parte di Claudia Gerini, stanca di dover aspettare alla stazione Termini un taxi più di un'ora, per scatenare l'ira dei tassisti romani. L'attrice aveva espresso il suo malumore dal suo account di Twitter scrivendo "Che schifo i taxi a Roma, se chiami non hanno mai un auto", dal quel momento il suo profilo è stato invaso da insulti di tassisti o presunti tali che hanno costretto l'attrice a chiudere il suo account, dopo aver precisato che non intendeva offendere nessuno.

Spiegando la sua scelta l'attrice ha detto che non ha nessun'intenzione di essere insultata da decine di utenti violenti e frustrati che agiscono sotto la protezione dell'anonimato."Ho capito di non essere capace ad usare Twitter #salutibaci a tutte le persone che mi stimano e mi vogliono bene. È' stata comunque una bella esperienza". Questo l'ultimo tweet della Gerini prima di dare l'addio al social. Potrete comunque vedere l'attrice dal prossimo 24 settembre al cinema con L'esigenza di unirmi ogni volta con te.

Claudia Gerini litiga con i tassisti romani e...
Il Traduttore, al via le riprese del film
Privacy Policy