Cillian Murphy gangster in Peaky Blinders

L'attore è stato scelto per il ruolo di Tommy nella miniserie della BBC firmata da Steven Knight.

L'attore irlandese Cillian Murphy ha appena concluso le trattative per recitare nella miniserie in sei parti creata da Steven Knight, già nomination agli Oscar per Piccoli affari sporchi. Intitolata Peaky Blinders, la serie è ambientata nel dopoguerra e racconta le vicende di Tommy (Murphy), un gangster senza pietà che fa parte di una famiglia di malavitosi. Tommy e i suoi fratelli, chiamati peaky blinders per l'abitudine di cucire delle lamette nella punta dei loro cappelli, controllano il quartiere dove vivono, instillando terrore e obbedienza nei cittadini. La leadership di Tommy viene messa a dura prova dall'arrivo di un poliziotto di Belfast che è determinato a ripulire la città dalla melma e dalla presenza di una bellissima donna che arriva con un pericoloso segreto.

Knight si occuperà della sceneggiatura insieme a David Leland, Stephen Russell e Toby Finlay, mentre la regia è affidata a Otto Bathurst. Le riprese cominceranno a settembre per il debutto nel 2013 nel Regno Unito. Murphy ha appena terminato di girare l'ultimo capitolo della saga di Batman diretta da Christopher Nolan, tra poco lo rivedremo sul grande schermo con Broken.

Cillian Murphy gangster in Peaky Blinders
Privacy Policy