Christoph Waltz sulla Brexit 'Non riesco a capire la stupidità totale'

L'attore ha espresso giudizi taglienti sulle dimissioni del leader dell'UKIP Nigel Farage.

L'austriaco Christoph Waltz non è certo uno che le manda a dire. Nel corso di una recente intervista durante il tour promozionale di The Legend of Tarzan l'attore ha commentato l'esito della Brexit e le dimissioni del leader del partito nazionalista inglese UKIP Nigel Farage.

Leggi anche: Brexit: i 10 film britannici che vorremmo tenere con noi in Europa

"Beh, non mi stupisce. Di solito il capo dei topi abbandona la nave che sta affondando" ha commentato l'attore. "E' inevitabile. Hanno tentato di mascherarla da uscita eroica, ma è una sconfitta. Farage ha messo la coda tra le gambe e fugge come i topi, lasciando il caos dietro di sé, per dedicarsi a qualche altro business redditizio. Questo mostra quanto queste persone siano disprezzabili, non riescono neppure a combattere per le cause che hanno sostenuto."

Quando gli è stato chiesto un suo parere sulla Brexit, Waltz ha risposto: "Sono contro al 100 percento. Non riesco a comprendere la stupidità abissale."

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Christoph Waltz sulla Brexit 'Non riesco a capire...
Christoph Waltz su 007 Spectre: "il mio villain dark e complesso come il Bond di Daniel Craig"
Brexit: i 10 film britannici che vorremmo tenere in Europa (VIDEO)
Privacy Policy