Chloe Moretz sarà Carrie?

L'attrice è candidata al ruolo della protagonista nell'adattamento del romanzo di Stephen King. E per il ruolo di sua madre, si parla di due dive di serie A, che in passato si sono confrontate con un altro 'mostro' come Hannibal Lecter.

Due anni dopo Blood Story, la giovane Chloe Moretz potrebbe prepararsi ad un altro bagno di sangue: l'attrice americana, attualmente nelle nostre sale con Hugo Cabret, sarebbe tra le principali candidate al ruolo di Carrie in un nuovo adattamento del romanzo di Stephen King, il primo della lunga e fortunata carriera dello scrittore del Maine. Oltre a Grace la produzione sta valutando l'opportunità di scritturare la rossa Haley Bennett, già vista in Io & Marley e The Hole in 3D.

Questo adattamento di Carrie, che sarà diretto dalla regista di Boys Don't Cry, Kimberly Peirce, molto probabilmente sarà più vicino al romanzo di King che non alla versione cinematografica diretta da Brian De Palma nel 1976. Carrie è un'adolescente sgraziata e timida, vessata dai suoi compagni di scuola e succube di sua madre, una fanatica religiosa, che nella notte del ballo di fine anno scolastico sarà vittima di uno scherzo atroce nel momento in cui sarà reginetta della serata. A proposito della madre di Carrie, che nel film di De Palma era interpretata da Piper Laurie, sono state contattate due attrici di serie A come Jodie Foster e Julianne Moore. Chi tra queste due sarà scelta per tormentare la giovane adolescente dotata di poteri telecinetici?

Chloe Moretz sarà Carrie?
Privacy Policy