Due uomini e mezzo

2003 - 2015

Charlie Sheen: "Mi dispiace aver rovinato Due uomini e mezzo"

L'attore, in una recente intervista, ha spiegato di essere dispiaciuto di quanto accaduto con la serie e ha parlato della sua situazione di salute.

Charlie Sheen ha rivelato di avere un rimpianto legato alla serie Due uomini e mezzo. Durante un'intervista rilasciata a Today, l'attore ha svelato: "Rimpiango di non aver usato il preservativo una o due volte quando è accaduto tutto questo. Rimpiango di aver rovinato la serie Due uomini e mezzo. Rimpiango di non essere stato coinvolto nelle vite dei miei figli mentre crescevano.... Ma si può solo proseguire dalla situazione attuale e non si chiamerebbe passato se non lo fosse".

L'attore, che ha ammesso di essere sieropositivo a novembre, ha inoltre rivelato che la cura alternativa che aveva seguito in Messico, composta da trasfusioni di sangue e composti a base di latte di capra, non ha dato i risultati sperati: "Il Dottor Sam Chachoua è un criminale, è un ciarlatano. Sta facendo del male a persone brave e oneste". Le analisi hanno infatti dimostrato che il virus si è moltiplicato invece che essere debellato.
Ora Sheen ha cambiato cura e può evitare di assumere pillole ogni giorno, facendo invece solo un'iniezione a settimana: "Il cambiamento non è stato solo fisico ma anche psicologico... Questo è il futuro del trattamento".

Charlie Sheen: "Mi dispiace aver rovinato Due...
Charlie Sheen conferma in TV: "Sono sieropositivo"
Gli opposti che attraggono: 15 coppie televisive agli antipodi
Privacy Policy