Charlie Sheen e l'uscita di scena di Selma Blair

L'attore è stato ospite del The Tonight Show e ha parlato di quanto accaduto con la collega che ha lasciato la serie Anger Management.

Durante l'ultima settimana di giugno, Selma Blair è stata licenziata da Anger Management in seguito a delle controversie con la star della comedy, Charlie Sheen (per chi volesse rinfrescarsi la memoria, qui è disponibile la news relativa), niente di nuovo in realtà, visto che Charlie è ben noto nell'ambiente televisivo per essere un soggetto "spinoso" con cui collaborare. Dopo mesi dall'accaduto, Sheen ha finalmente rotto il silenzio su quanto successo durante lo show di Jay Leno, tentando di fornire la sua versione - rivisitata - dei fatti, che ha portato alla brusca uscita di scena del personaggio della Blair.

"Abbiamo concluso la storyline di uno dei nostri personaggi principali, Kate, interpretata da Selma Blair, perchè lo show non parla della nostra relazione e il problema è che molta gente è ancora affezionata al personaggio di Due uomini e mezzo e pensano che il protagonista di Anger Management sia un po' noioso. Così quando il personaggio di Kate va via, la situazione cambia, e io comincio a perdere la testa. E' molto divertente da vedere e mi sto divertendo un mondo a recitarlo". Leno ha poi chiesto da dove trae ispirazione per questi "momenti di follia" se è qualcosa che arriva dalla sua vita personale e Sheen ha risposto "E' un mistero, mi piovono giù dal cielo, è fantastico". Non c'è che dire, Charlie non si smentisce mai.

Charlie Sheen e l'uscita di scena di Selma Blair
Privacy Policy