Cenerentola

2015, Fantastico

Boxoffice USA: 70 milioni di dollari per Cenerentola

Esordio sontuoso nelle sale americane per il film Disney diretto da Kenneth Branagh, che eguaglia il debutto di Maleficent. Delude invece Run All Night con Liam Neeson, che apre con poco più di 11 milioni nelle stime degli studios.

Non ha attratto le masse soltanto da noi, la nuova Cenerentola di Kenneth Branagh: quello americano, infatti, è un eccellente debutto per il film che rivisita in live action la sempiterna favola della fanciulla che perde la scarpetta di cristallo. Con poco più di 70 milioni nelle stime degli studios, il film Disney monopolizza il weekend cinematografico, lasciando le briciole a Run All Night - Una notte per sopravvivere, in cui Jaume Collet-Serra dirige l'action hero alle soglie della pensione (l'ha detto lui, non noi ) Liam Neeson. Al terzo posto, in risalita, Kingsman: Secret Service.

Da segnalare anche l'ottimo esordio in limited release per l'horror It Follows di David Robert Mitchell, già apprezzato in sede festivaliera lo scorso anno: proiettato in quattro sale, ha fatto registrare la media ragguardevole di quasi 41.000 dollari per schermo.

Box office week-end


1
1

Cenerentola


2015
  • Incasso weekend: 70,053,000 $ ( 3,845 sale )
  • Incasso totale: 70,053,000 $ ( 1 settimane )
2
2

Run All Night - Una notte per sopravvivere


2015
  • Incasso weekend: 11,015,000 $ ( 3,171 sale )
  • Incasso totale: 11,015,000 $ ( 1 settimane )
3
3

Kingsman: Secret Service


2014
  • Incasso weekend: 6,200,000 $ ( 2,635 sale )
  • Incasso totale: 107,373,000 $ ( 5 settimane )

Boxoffice USA: 70 milioni di dollari per...
Cenerentola di Branagh: la magia e la modernità
Recensione It Follows (2014)
Privacy Policy