Cate Blanchett in versione drag queen allo Stonewall Inn di New York (VIDEO)

L'attrice è salita sul palco del famoso pub gay americano e ha intonato "You don't own me" di Dusty Springfield durante una serata di beneficenza per le famiglie delle vittime da armi da fuoco

Cate Blanchett si è fermata in uno dei bar gay storici di New York, lo Stonewall Inn, ed è salita sul palco con una performance che il pubblico dello show difficilmente dimenticherà.

Durante il drag show di beneficenza Jason Hayes' Broadway Review, l'attrice, vincitrice dell'Oscar per Blue Jasmine e The Aviator, ha sorpreso il pubblico entrando in scena con un reggiseno dorato, una giacca elegante, delle calze e dei tacchi a spillo e cantando - con un classico lipsync - "You Don't Own Me" nella versione di Dusty Springfield.

La Blanchett, da sempre in prima linea per i diritti degli omosessuali, è stata truccata dalla make-up artista Aurora Saxton, che si è ispirata allo stile di Marlene Dietrich.

I ricavati degli incassi sono andati al Newton Action Alliance, un gruppo per le famiglia delle vittime da armi da fuoco, istituito dopo il massacro del 2012 alla Sandy Hook Elementary School.

L'attrice ha appena terminato le riprese di Ocean's Eight, con Rihanna, Sandra Bullock, Anne Hathaway, Sarah Paulson, Helena Bonham Carter, Mindy Kaling e Awkwafina, mentre al momento è in scena a Broadway con The Present, basato sul Platonov di Anton Cechov.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Cate Blanchett in versione drag queen allo...
Anne Hathaway e Cate Blanchett: scontri sul set di Ocean's Eight?
Cate Blanchett interpreta 13 ruoli diversi nel film Manifesto
Privacy Policy