Catching Fire: Armie Hammer, Garrett Hedlund o Taylor Kitsch?

Continua il 'totonome' per individuare la star che andrà ad affiancare Jennifer Lawrence e il resto del cast nel sequel di Hunger Games.

Archiviata la parentesi Robert Pattinson, che ha confermato di non essere coinvolto nella saga, vediamo chi sono gli attori papabili per il ruolo di Finnick Odair in The Hunger Games: Catching Fire. Le caratteristiche del personaggio, così come descritto nei romanzi di Suzanne Collins, richiedono bell'aspetto, fisico da macho e possibilmente capelli biondi, visto che Finnick è un ex vincitore degli Hunger Games noto per i muscoli e l'avvenenza. La lista dei candidati al ruolo trapelata nei giorni scorsi ha già subito modifiche. Tra le star papabili vi sarebbero ora Taylor Kitsch, visto di recente in Battleship e John Carter, il selvaggio Garrett Hedlund, star di On the Road, e Armie Hammer, principe affascinante, ma non troppo sveglio di Biancaneve.

Parlare di certezze nel cast, al momento, è alquanto prematuro, ma The Hunger Games: Catching Fire rappresenta una priorità per Jennifer Lawrence che, a causa dei suoi numerosi impegni, ha costretto la produzione a anticipare la lavorazione del sequel per evitare sovrapposizioni con gli altri progetti. Nel sequel targato Lionsgate rivedremo Josh Hutcherson, Liam Hemsworth, Woody Harrelson, Elizabeth Banks, Stanley Tucci, Lenny Kravitz e Donald Sutherland. A dirigere il film ci penserà Francis Lawrence, che succede a Gary Ross.

Catching Fire: Armie Hammer, Garrett Hedlund o...
Privacy Policy