Castle Rock: nuova serie tv horror per J.J. Abrams e Stephen King!

A sorpresa l'annuncio su Twitter, dopo 22.11.63 la coppia lavorerà su Castle Rock, una serie che dal titolo richiama molti lavori dell'autore americano, da Cose Preziose a La zona morta.

I fan dei libri di Stephen King sono abbastanza familiari con lo stato del Maine, almeno con la sua versione letteraria. Molte delle sue opere sono ambientate lì, anche se l'autore ha creato alcune location inventate nelle quali immergere i suoi racconti: Derry, Jerusalem's Lot e Castle Rock.

Leggi anche: Stephen King: i 10 migliori film tratti dai suoi romanzi

Castle Rock è stato il luogo di quattro romanzi, tre racconti brevi e due racconti lunghi, introdotto per la prima volta con La zona morta, passando per Cose preziose fino all'ultima apparizione ufficiale nel libro del 2014 Revival. E a quanto pare il tempo che King passerà a Castle Rock non è finito. J.J. Abrams sta lavorando su una nuova serie antologica, intitolata proprio Castle Rock e basata sui lavori dello scrittore americano. Il regista ha rivelato il trailer con un misterioso tweet:

E più tardi King ha palesato la collaborazione:

Il trailer segue alcune linee rosse che connettono vari nomi rilevanti per la carriera di King, da Danny Torrance (Shining) a Annie Wilkes (Misery non deve morire), si sentono anche alcune voci che sussurrano parti dei best-seller thriller horror dell'autore. J.J. Abrams promette ulteriore mistero parlando di un "inganno nella foresta" nel suo tweet, mentre King promette che ci sarà da avere paura. Alla fine del trailer, quando si allarga il punto di vista sulle linee rosse, scopriamo che sono parte della mappa di Castle Rock.

Leggi anche: Stephen King commenta il caso dei clown che terrorizzano gli USA

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Castle Rock: nuova serie tv horror per J.J....
Stephen King: i 10 migliori film tratti dai suoi romanzi
George R.R. Martin a Stephen King: "Come fai a scrivere così veloce?"
Privacy Policy