Agente Smart - Casino Totale

2008, Azione

Casini, incubi e giochi sadici al cinema

Tra le uscite dell'11 luglio, oltre alle strampalate avventure dell'Agente Smart, arrivano nelle sale i 'Funny Games' di Haneke e una manciata di nuovi brividi con Joshua e il remake di 'Non entrate in quella casa'.

Il nuovo week-end cinematografico, non particolarmente ricco di nuove uscite, inizia in anticipo con l'uscita di Agente Smart - Casino Totale, che nei giorni scorsi è stato presentato a Roma: il film, che è ispirato ad una serie televisiva ideata da Mel Brooks negli anni '60, racconta la storia del goffo e imbranato Maxwell Smart, che in seguito all'attacco del quartier generale dell'agenzia segreta Control - e il conseguente smascheramento delle identità dei suoi agenti - viene trasformato in spia e incaricato di fermare i piani del KAOS per la conquista del mondo. Inevitabilmente Smart finirà nei guai, ma potrà contare sull'aiuto della sua fedele assistente, l'affascinante Agente 99. Tra gli interpreti della pellicola Steve Carell, Anne Hathaway, Dwayne Johnson, Terence Stamp, Alan Arkin, Bill Murray e Masi Oka.

Un primo piano di Michael Pitt in una scena del film Funny Games
Arriverà nelle nostre sale da domani invece, l'ultimo film di Michael Haneke: Funny Games è il remake americano dell'omonima pellicola diretta dal regista tedesco nel '97 e racconta la tragica e terrificante storia di una famiglia che viene presa in ostaggio da due giovani psicopatici e sottoposta ad una serie di spaventose sevizie fisiche e psicologiche. La pellicola è interpretata da Naomi Watts, Michael Pitt, Tim Roth e Brady Corbet.
Ancora un remake in sala con l'uscita di Che la fine abbia inizio, diretto da Nelson McCormick. Il film racconta la storia di Donna, che durante il suo ultimo anno di liceo sembra aver finalmente superato un episodio tragico del suo passato, grazie al sostegno dei suoi amici più cari. L'atmosfera spensierata del ballo di fine anno scolastico però, è destinata a trasformarsi in un incubo quando l'uomo che l'aveva fatta soffrire in passato, e che Donna credeva scomparso per sempre, si ripresenta per lasciarsi dietro una nuova scia di sangue. Questo remake di Non entrate in quella casa - il film che ha dato il via al franchise horror di Prom Night, poco conosciuto in Italia - è interpretato da Brittany Snow, Thomas Kijas, Johnathon Schaech e Jessica Stroup.

Jacob Kogan in una scena di Joshua
Inquietudini più sottili nel film Joshua, la cui uscita è prevista domani: diretto da George Ratliff, racconta la storia di due coniugi, Brand e Abby, che trascorrono un'esistenza serena in un elegante appartamento di Manhattan con il loro bambino di nove anni.
Joshua, questo il nome del ragazzino, ha un'intelligenza straordinaria ed un innato talento musicale, ma detesta qualsiasi tipo di attività sportiva. Quando Abby da alla luce una bambina, Joshua non sembra affatto contento all'idea di avere una sorellina che piange continuamente e con la quale deve dividere l'affetto e le attenzioni dei genitori, e mentre sua madre cade in una profonda depressione post-partum, lui ha un repentino cambiamento caratteriale che rivelerà la sua vera personalità.
Tra i protagonisti del film di Ratliff, Sam Rockwell, Vera Farmiga e Celia Weston.

Casini, incubi e giochi sadici al cinema
Privacy Policy