Carrie - Lo sguardo di Satana: remake in arrivo

L'orrore scolastico torna in primo piano con la nuova versione del terrificante romanzo d'esordio di Stephen King.

La MGM e la Screen Gems stanno preparando una nuova versione del disturbante horror Carrie - Lo sguardo di Satana, adattamento del romanzo breve di Stephen King realizzato nel 1976. Per adattare ai tempi moderni la pellicola di culto è stato contattato lo sceneggiatore Roberto Aguirre-Sacasa.
Carrie è il primo romanzo di King, pubblicato nel 1974, e narra la storia di un'adolescente incapace di integrarsi con i compagni di scuola e dotata di poteri telecinetici che, al ballo della scuola, si vendicherà in modo terribile delle prese in giro ricevute dagli altri studenti.

Alla versione cinematografica del 1976 diretta da Brian De Palma e interpretata da Sissy Spacek, John Travolta, Amy Irving e Piper Laurie nei panni della repressiva madre di Carrie, sono seguiti un sequel nel 1999, Carrie 2: La furia, e una versione televisiva nel 2002. La storia è stata anche portata a Broadway nel 1988 in un disastroso spettacolo che, curiosamente, ha più di un punto in comune con l'adattamento teatrale di Spider-Man: Turn Off the Dark, diretto da Julie Taymour e firmato da Roberto Aguirre-Sacasa. Riguardo alla nuova versione di Carrie - Lo sguardo di Satana, per il momento sappiamo che la fonte di ispirazione principale non sarà tanto il film di De Palma, quanto il romanzo di King.

Carrie - Lo sguardo di Satana: remake in arrivo
Privacy Policy