Carrie-Anne Moss e Malcolm McDowell in Silent Hill: Revelations

I due popolari interpreti si caleranno nel terrificante universo di Silent Hill per recitare nel sequel, girato interamente in 3D.

Il cupo universo di Silent Hill: Revelations si arricchisce di nuovi ospiti. Gli attori Carrie-Anne Moss e Malcolm McDowell sono entrati a far parte del cast del sequel di Silent Hill nei panni di Claudia Wolf e Leonard Wolf. Le riprese di Silent Hill: Revelations, diretto da Michael J. Bassett e girato in 3D, sono in corso a Toronto. La pellicola è prodotta da Samuel Hadida e Don Carmody. Nel cast Adelaide Clemens, Kit Harington, Radha Mitchell, Sean Bean e Deborah Kara Unger.

Riguardo all'ingaggio dei due nuovi interpreti, il regista Michael J. Bassett ha dichiarato: "Carrie ha mostrato enorme talento e versatilità in generi diversi - dalla trilogia di Matrix a Memento - e siamo felici che si sia unita al mondo di Silent Hill. Siamo certi che aggiungerà qualità al nostro franchise. Per quanto riguarda Malcolm, lui è una vera e propria icona del cinema moderno e sono stato un suo fan fin dai tempi di Arancia Meccanica. Ha una capacità unica di dotare di dimensioni nuove e inaspettate i personaggi che interpreta e so che stavolta fornirà una performance unica e disturbante".

Silent Hill: Revelations, basato sul popolare franchise dedicato al videogame horror della KONAMI, è il sequel del primo Silent Hill, diretto da Christophe Gans nel 2006. Per anni Heather Mason (Adelaide Clemens) e suo padre sono fuggiti dalle forze minacciose che li assediano, ma che loro non sono in grado di comprendere fino in fondo. Ora che la ragazza sta per compiere diciotto anni, le sue notti sono tormentate da terribili incubi, ma quando il padre scompare improvvisamente Heather scopre qualcosa di sconvolgente su se stessa. La rivelazione la porterà ad avvicinarsi al mondo demoniaco che rischia di intrappolarla per sempre al suo interno.

Carrie-Anne Moss e Malcolm McDowell in Silent...
Privacy Policy