Captain America: Civil War

2016, Azione

Captain America: Civil War sarà una “lite familiare”

A dirlo è l'attore Anthony MAckie, presente insieme a Chris Evans lo scorso weekend al D23 Disney Expo.

Angelica Vianello

All'evento Disney svoltosi nel weekend hanno partecipato anche il regista Kevin Feige e gli attori Chris Evans e Anthony Mackie per presentare materiale del tanto atteso Captain America: Civil War, e nella stessa occasione le due star hanno poi raccontato alla stampa qualche dettaglio del tenore del film.

Civil War, come ormai sappiamo, verte su una disputa all'interno del team di eroi più conosciuti del pianeta che ha origine in una questione di regolamentazione dei supereroi (nei comics è il Superhero Registration Act). Una disputa che Mackie descrive come "rivalità tra fratelli", più che come una vero e proprio conflitto.

Ognuno di noi s'è scontrato con un fratello, una sorella o un amico e poi ha voluto far pace ma non sapeva come.

"Niente scontri a mani nude, abbiamo i guanti. È più che altro una disputa familiare, ed è questo che è bello del film e dei personaggi e di come lavorano insieme. Come quando c'è rivalità tra fratelli. La ragione per cui le persone si riescono ad immedesimare così tanto è che capiscono cosa stanno passando. Ognuno di noi s'è scontrato con un fratello, una sorella o un amico e poi ha voluto far pace ma non sapeva come.

Evans è d'accordo, e sottolinea come le difficoltà nascano dal fatto che questi personaggi non possono mai liberarsi del tutto degli altri, e devono trovare un modo di far funzionare il tutto.

Hai ragione. Siamo come una famiglia - abbiamo molte più difficoltà con le persone che amiamo perché teniamo a loro. Non li possiamo abbandonare bisogna far funzionare la relazione. Quando puoi tagliare qualcuno fuori dalla tua vita, nessun problema. Con la famiglia puoi non andare d'accordo, ma non puoi estrometterli completamente.

Captain America: Civil War - Chris Evans sul set del film

Sono personaggi ormai molto amati, e che finiamo per conoscere sempre più ad ogni nuovo film dell'Universo Marvel... talmente tanto che la rete è diventata una fucina di meme su Civil War che nella loro esilarante ironia dimostrano un'ottima comprensione delle dinamiche tra i supereroi, e delle loro personalità. C'è da aspettarsi dunque che il pubblico amerà queste schermaglie tra fratelli.

Ne abbiamo avuto un assaggio anche nel materiale svelato all'Expo in questione, dove è stato mostrato un montaggio che comprende anche uno scontro tra due amici di lunga data e alleati come Black Widow (Scarlett Johansson) e Hawkeye (Jeremy Renner): "Siamo ancora amici?" chiede la Vedova, cui Hawkeye risponde: "Dipende da quanto forte mi colpirai". La stampa lo ha riportato come un momento molto bello da vedere sullo schermo, e sembra l'esempio perfetto del tono descritto da Anthony Mackie e Chris Evans: una lite nella quale l'irrisione nasconde l'affetto.

Ma non dimentichiamo che non si tratterà di un film sugli Avengers: è pur sempre intitolato "Captain America", dunque saranno i conflitti personali del personaggio di Chris Evans ad avere un ruolo centrale, anche se il filmservirà a presentare una serie di nuove linee narrative che lo studio progetta di sviluppare come spin-off. Spiega al riguardo Evans: "La Marvel ha un sacco di carne al fuoco, tanti film che cercano sempre di legare tra loro. Ci sono tante cose che cercano di far combaciare, e quando hai dei personaggi come Falcon e Winter Soldier, i film comprimono le loro storylines. Già solo in questo film vedremo la relazione tra il Capitano e Falcon e quella tra il Capitano e Winter Soldier".

Dunque da un parte la bromance e dall'altra il rapporto fraterno che tanto piacciono ai fan di tutto il mondo. L'aspettativa cresce.

Captain America: Civil War sarà una “lite...
Captain America: Civil War, presentate alcune sequenze al D23
Spider-Man in Captain America: nuove foto sul web?
Privacy Policy