Captain America: Civil War

2016, Azione

Captain America: Civil War; ecco cosa manca al film per Mark Millar

L'autore del fumetto originale Marvel si è dimostrato piuttosto critico nei confronti della pellicola mettendola tra le sue delusioni del 2016.

Captain America: Civil War - Robert Downey Jr. e Chris Evans in un momento del film

I gusti, si sa, sono soggettivi. Così se in molti, anzi, moltissimi, hanno amato Captain America: Civil War, qualcuno non è stato pienamente convinto dal film. La pellicola diretta dai fratelli Russo è stata una delle hit del 2016, ha incassato oltre un miliardo di dollari nel mondo e ha il 90% di recensioni positive su Rotten Tomatoes.

Eppure tra i detrattori del film c'è l'autore di fumetti Mark Millar, autore dell'originale comic Marvel Civil War. Secondo Millar il problema principale del film è che difetta in senso dell'umorismo.

Leggi anche:

Nel fare la classifica dei film del 2016 che ha apprezzato o che non gli sono piaciuti, Mark Millar mette Civil War nel secondo gruppo e motiva così la sua scelta: "Civil War ha un'ottima apertura, i primi venti minuti sono molto buoni, ma onestamente non ricordo di cosa parli il film. Il fatto che i Russo provengano dalla commedia è curioso perché secondo me questo è proprio ciò che manca nel film. Spero che questa cupezza non si estenda ai prossimi film sugli Avengers perché lo humor e la leggerezza sono elementi essenziali per gli Avengers e sarebbe triste se andassero perduti come è accaduto in questo film".

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Captain America: Civil War; ecco cosa manca al...
Captain America: Civil War, 5 differenze tra film e fumetto
Captain America: Civil War - Ecco perché nessun Avenger muore
Privacy Policy