Cannes 2014, Tarantino e Sergio Leone chiudono il Festival

Quentin Tarantino chiuderà la kermesse con un omaggio a Sergio Leone il 24 maggio. Lo stesso giorno sarà proiettata una versione restaurata di Per un pugno di dollari. Un modo per festeggiare i 50 anni dello Spaghetti Western.

Per celebrare il cinquantesimo anniversario della nascita dello Spaghetti Western, il Festival di Cannes ha fissato una proiezione speciale di Per un pugno di dollari, diretto da Sergio Leone e interpretato da Gian Maria Volonté e Clint Eastwood. La proiezione si terrà sabato 24 maggio, dopo la cerimonia di premiazione che chiuderà il festival, e l'evento avrà un conduttore d'eccezione: Quentin Tarantino. Una scelta scontata, visto che il regista di Pulp Fiction considera Leone una delle sue principali fonti d'ispirazione e non ha mai fatto mistero di essere un grande fan del nostro cinema di genere, in particolare dello spaghetti western.

Tra l'altro una serata dedicata a Leone e presentata da Tarantino è la ciliegina sulla torta di questa edizione di Cannes, visto che quest'anno anche Tarantino celebra il ventesimo anniversario di Pulp Fiction, che fu presentato con successo proprio al festival francese, nel '94.

Leggi anche: Pulp Fiction, vent'anni dopo - parte 1 e parte 2

Leggi anche: Pulp Fiction, venti volte cult

La copia di Per un pugno di dollari che sarà proiettata a Cannes è quella restaurata dalla Cineteca di Bologna e dalla Unidis Jolly Film (la società di produzione e distribuzione originaria del film) con la collaborazione della Hollywood Foreign Press Association e la Film Foundation di Martin Scorsese. Il direttore della fotografia Ennio Guarnieri si è occupato della supervisione degli aspetti visivi del restauro. Per la proiezione, il Festival di Cannes ha ringraziato tra gli altri anche la famiglia Leone.

Cannes 2014, Tarantino e Sergio Leone chiudono il...
Cannes 2014
News Film Foto Video
Privacy Policy