Cannes 2013: Alejandro Jodorowsky alla Quinzaine

Il regista presenterà la sua ultima fatica, un'autobiografia filmata. Tra i titoli più intriganti l'horror Magic Magic e il fantascientifico Last Days on Mars.

E' stato diffuso il programma completo della Quinzaine des réalisateurs, sezione collaterale del prestigioso Cannes Film Festival. Il programma, inaugurato dal filosofico The Congress di Ari Folman, vede spiccare tra i nomi più prestigiosi quello di Alejandro Jodorowsky, regista di culto che negli ultimi anni si è dedicato allo studio dei tarocchi e ha partecipato alle pellicole dell'amico Franco Battiato. Il contestatore Jodorowsky presenterà a Cannes La Danza de la realidad, adattamento della sua autobiografia, ma sarà presente anche nel documentario Jodorowsky's Dune di Franck Pavish, dedicato al tentativo di Jodorowsky di portare sul grande schermo la saga di Dune, che contiene anche interviste con l'autore di Drive Nicolas Winding Refn.

Tra i titoli più attesi troviamo il fantascientifico Last Days on Mars, dell'irlandese Ruairi Robinson, interpretato da Liev Schreiber, Romola Garai ed Elias Koteas. Il film ricostruisce la missione di un gruppo di astronauti inviati su Marte per raccogliere campioni che, uno ad uno, soccombono a una misteriosa e terrificante forza aliena. I giovani Emily Browning, Michael Cera e Juno Temple ci conducono nel Cile più remoto e pericoloso nel thriller Magic Magic, diretto da Sebastián Silva. Nella selezione troviamo anche il tedesco Marcel Ophüls che, a 18 anni dalla sua ultima regia, torna al lavoro con Un voyageur, pellicola finanziata in parte grazie a una raccolta fondi sul web.

Cannes 2013: programma del festival


Cannes 2013: Alejandro Jodorowsky alla Quinzaine
Privacy Policy